Economia

Per rispondere alla crisi, nasce la Rete Imprese della provincia Latina

Protocollo di intesa tra cinque associazioni di categoria, dei settori commercio, turismo, servizi, artigianato che hanno espresso la volontà di creare una sinergia sistematica

Si sono unite per rispondere alle esigenze degli imprenditori, per dare un chiaro segnale contro la crisi che attanaglia la provincia pontina. Questa mattina presso la Camera di Commercio di Latina si è tenuta la presentazione e la stipula del Protocollo d’Intesa tra Casartigiani, CNA, Confartigianato, Confcommercio Imprese per l’Italia, Confesercenti, propedeutico alla costituzione di Rete Imprese Italia Provincia di Latina.

“In linea con le indicazioni a livello nazionale e con le esigenze di rafforzare e finalizzare la rappresentanza delle imprese - in particolare delle piccole e medie presenti sul territorio locale e regionale - i presidenti delle cinque associazioni di categoria dei settori commercio, turismo servizi, artigianato hanno espresso la volontà di creare una sinergia sistematica”.

“In quest’ottica si è creato un tavolo di lavoro che ha elaborato e condiviso un protocollo d’intesa che getta la basi per la costituzione in Provincia di Latina Rete Imprese Italia Provincia di Latina, definendone priorità ed elementi di gestione e funzionamento. Nello specifico, la situazione del sistema socio-economico della provincia di Latina con le sue esigenze di ripresa dei settori tradizionali, innovazione e supporto per nuovi segmenti produttivi e complessivamente in un’ottica di sviluppo locale sostenibile, rende necessaria la creazione di una rappresentanza territoriale di Rete Imprese per L’Italia”.

La struttura si propone come obiettivi il supporto istituzionale e di rappresentanza per lo sviluppo integrato delle imprese dei settori, rappresentati con particolare riferimento alle piccole e medie imprese, la programmazione di interventi di sviluppo locale e l’attivazione di strumenti e misure per una concertazione territoriale centrata sulla crescita e l’innovazione.

“Si tratta di un primo importante passo verso lo sviluppo di Reti di imprese e di associazioni che favoriscano lo sviluppo locale ,nel rispetto della propria autonomia ma, soprattutto, nell’ottica del bene comune del sistema socio-economico provinciale e regionale” ha dichiarato Vincenzo Zottola, presidente di Confcommercio, che ha preseduto la conferenza stampa in qualità di Presidente della Camera di Commercio di Latina e Vice Presidente Union Camere Lazio.

“La forza delle Imprese -  ha aggiunto Zottola - non è più pensabile in un’ottica individualistica; fare rete, anche a livello più istituzionale e di rappresentanza, permette di incidere in termini di governance e operativamente rispetto a temi nevralgici come innovazione, internazionalizzazione, formazione e credito. E’ per questo che la Camera di Commercio e tutto il Sistema camerale vede come ottimo auspicio iniziative come queste che portano sul territorio provinciale logiche premianti e vincenti a livello nazionale”

Alla firma del protocollo erano presenti, Vincenzo Zottola presidente Confcommercio, Aldo Mantovani presidente Confartigianato, Giuseppe Fiacco presidente Confesercenti, Angelo Agnoni presidente CNA e Maurizio Trapella presidente Casartigiani, accompagnati dai rispettivi direttori provinciali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per rispondere alla crisi, nasce la Rete Imprese della provincia Latina

LatinaToday è in caricamento