Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia Aprilia

Lavoro, riforma dell’articolo 18: tre licenziamenti ad Aprilia

La Crown Closures Italy ha comunicato ai lavoratori l'intenzione di procedere al licenziamento per giustificato motivo oggettivo. Fiom Cgil: "Gesto grave: la società non è in crisi"

Arrivano nella provincia di Latina i primi casi di licenziamenti resi possibili dalla riforma Fornero sull’articolo 18. Il caso è avvenuto ad Aprilia e la denuncia di quanto accaduto è della Fiom Cgil.

Nei giorni scorsi, infatti, la società Crown Closures Italy ha consegnato a tre lavoratori la comunicazione circa l’intenzione di procedere a licenziamento per “giustificato motivo oggettivo”, vale a dire proprio l’applicazione della riforma Fornero in materia di mercato del lavoro che ha modificato l’articolo 18 dello statuto dei lavoratori.

Un gesto a cui ha fatto seguito un’assemblea indetta dalla Rsu e a cui hanno partecipato gli oltre 200 dipendenti dello stabilimento pontino che hanno condannato la decisione della società e hanno organizzato una giornata di mobilitazione prevista per domani, venerdì 9 novembre, che li vedrà astenersi dal lavoro per 4 ore con un presidio nella mattinata davanti i cancelli dello stabilimento, annunciando che sarà la prima di una serie di iniziative sindacali.

“Il gesto – commenta la Fiom Cgil di Latina - è reso ancor più grave dal fatto che la società, pur in un contesto generale economico difficile, non si trova in una situazione di crisi da giustificare una riduzione di personale, tante che non ha mai utilizzato alcun ammortizzatore sociale in questi anni, nonché ha mai convocato le organizzazioni sindacali o la Rsu aziendale per evidenziare e gestire congiuntamente eventuali soppressioni di profili professionali.

“Con tale atteggiamento – conclude il segretario generale Tiziano Maronna - la Società ha fortemente minato e compromesso una lunga storia di relazioni sindacali costruite faticosamente negli anni”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, riforma dell’articolo 18: tre licenziamenti ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento