rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Economia

Riqualificazione dei mercati, 12 progetti presentati nel Lazio, la metà sono in provincia di Latina

Sulla base dell’avviso pubblico con la quale la Regione ha messo a disposizione 3.600.000 euro, nel territorio pontino si sono mossi i Comuni di Cori, Gaeta, Fondi, Formia, Lenola e Santi Cosma e Damiano

Sono 12 i Comuni delle provincie di Latina, Roma e Frosinone che hanno presentato progetti di riqualificazione dei mercati settimanali e giornalieri sulla base dell’avviso pubblico con la quale la Regione Lazio ha messo a disposizione 3.600.000 euro; e la metà sono proprio nel territorio pontino. 

A darne notizia è l’Associazione Nazionale Ambulanti di Ugl. I Comuni che hanno avanzato richieste, per un totale di 2.300.000 euro, sono stati quelli di Cori, Gaeta, Fondi, Formia, Lenola e Santi Cosma e Damiano nella provincia di Latina, Cassino e San Giorgio a Liri in quella di Frosinone e Ardea, Ciampino, Fonte Nuova e Rignano Flaminio in quella di Roma.

I progetti prevedono opere di miglioramento complessivo delle aree di mercato, la realizzazione di insegne all’ingresso delle aree, la realizzazione di nuovi servizi igienici, l’adeguamento alle norme igienico sanitario, il posizionamento di panchine, arredo urbano, l’illuminazione delle aree con metodi che rispondono alle esigenze di efficientamento e risparmio energetico, la piantumazione di aree verdi, il posizionamento di defibrillatori ed altri interventi minori che metteranno gli ambulanti di poter migliorare le loro condizioni di lavoro e gli utenti di frequentare luoghi più salubri ed accoglienti.

“L’obiettivo è quello di far cambiare volto alle aree di mercato e di rilanciare la loro funzione come elemento caratterizzante nelle città e nei borghi ove si svolgono; di sviluppare la loro offerta merceologica per competere con le altre forme di commercio ed infine di dare un impulso ad un settore che deve combattere la crisi in atto per contribuire allo sviluppo dell’economia alimentando le filiere produttive che vivono dei mercati: il tessile, il calzaturiero, le produzioni dei prodotti enogastronomici, i prodotti per la casa ed altro” spiegano da Ana Ugl che contribuirà alla realizzazione di questi progetti realizzando una web-app in ogni mercato che consentirà ad ogni singolo operatore di promuovere e vendere i suoi prodotti e di promuovere anche il mercato dove svolge la sua attività.

Parallelamente “i mercati saranno promossi per giungere ad una platea sempre più ampia di consumatori. Sarà avviata una campagna di marketing che coinvolgerà radio nazionali e locali, tv e quotidiani, siti-on line e social con l’ausilio di social manager che cureranno la loro realizzazione in tutta la Regione e nelle Province interessate” conclude Ana Ugl che ringrazia tutti i sindaci, gli assessori, i dirigenti e i loro collaboratori e i progettisti “per la fiducia che accordata e per la condivisione dei progetti presentati alla Regione Lazio”. Ana Ugl ha anche condiviso i progetti presentati dai Comuni di Cisterna, Latina e Sezze.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione dei mercati, 12 progetti presentati nel Lazio, la metà sono in provincia di Latina

LatinaToday è in caricamento