Economia

Prossedi, 50 cantine trasformate in botteghe per rilanciare l’economia

Sarà presentato venerdì 7 ottobre il progetto “Rivalutiamo Prossedi”: circa 50 vecchie cantine ristrutturate e trasformate in vere e proprie “botteghe” saranno destinate ad artigiani e piccoli imprenditori agroalimentari

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Venerdì prossimo 7 novembre a Prossedi verrà presentato un progetto ideato dalla società Sostengo s.r.l., in collaborazione con Federlazio Latina, intitolato “Rivalutiamo Prossedi”.

Si tratta di un’operazione di riqualificazione del centro storico del piccolo paese lepino, attraverso la ristrutturazione di circa cinquanta vecchie cantine diventate vere e proprie “botteghe” che verranno destinate ad artigiani e piccoli imprenditori agroalimentari del nostro territorio.

Un progetto ambizioso che vede la collaborazione di Comune, privato e di Federlazio (associazione delle piccole e medie imprese del Lazio) per arrivare a raggiungere tre obiettivi importanti: l’ammodernamento di tutto il centro storico; la creazione di una opportunità di lavoro per i giovani (incentivandoli così a rimanere nel loro paese di origine); la realizzazione di una rete di piccole e medie imprese tipiche, fortemente legate al territorio, capaci di sfidare anche i mercati europei ed asiatici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prossedi, 50 cantine trasformate in botteghe per rilanciare l’economia

LatinaToday è in caricamento