Economia

Sciopero trasporto pubblico, quattro ore di stop il 1 marzo

Indetta dalle sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti la serrata metterà a rischio le corse degli autobus urbani ed extraurbani e gli spostamenti in treno

Il mondo del trasporto pubblico locale e nazionale incrocerà domani le braccia per quattro ore.

Sarà quindi un giovedì nero quello che aspetta quanti dovranno mettersi in viaggio. La serrata è stata indetta da Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti che protestano "per la grave condizione del settore nel Paese, aggravata dalle decisioni del Governo". Ad eccezione del trasporto aereo e della Regione Sardegna, si fermeranno per 4 ore tutti i lavoratori del comparto.

Per quanto riguarda la nostra realtà provinciale, saranno a rischio le corse degli autobus – sia quelle locali che quelle extraurbane della Cotral - nell’orario compreso tra le 8.30 e le 12.30.

Lo stop del trasporto ferroviario inizierà invece alle 14 per concludersi alle 18. Per i treni a lunga percorrenza è stato predisposto, però, uno speciale programma di circolazione, che comprende e integra i servizi essenziali previsti in caso di sciopero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero trasporto pubblico, quattro ore di stop il 1 marzo

LatinaToday è in caricamento