“Le vie dei Caetani”: Sermoneta e Cisterna pronte per la Fiera del turismo di Rimini

Riunione operativa dei due Comuni anche con la Fondazione Caetani per definire i dettagli della partecipazione alla manifestazione in programma dal 9 all’11 ottobre

Sono al lavoro sulle prossime iniziative per la promozione del turismo la Fondazione Caetani e i Comuni di Sermoneta e Cisterna. Questa mattina nel palazzo municipale di Cisterna si è tenuta la riunione operativa proprio per pianificare i dettagli della partecipazione alla fiera del turismo TTG di Rimini, in programma dal 9 all’11 ottobre per promuovere un nuovo percorso turistico chiamato “Le vie dei Caetani” e che coinvolge il giardino e le rovine di Ninfa, il borgo medievale e il castello Caetani di Sermoneta, Pantanello, palazzo Caetani e Torrecchia a Cisterna.

Presenti al tavolo il presidente della Fondazione Caetani Tommaso Agnoni, il sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli e il vicesindaco di Cisterna Vittorio Sambucci, oltre all'Ufficio di promozione turistica della Pro Loco di Cisterna che sarà il braccio operativo per Rimini. 

La prossima settimana Sermoneta e Cisterna incontreranno i più grandi tour operator internazionali per promuovere l’itinerario da inserire nei percorsi turistici dei visitatori che arriveranno a Roma. Tanti gli appuntamenti già fissati nella tre giorni di permanenza a Rimini. Per l’occasione sono stati realizzati gadget e materiale divulgativo.

“Finalmente uniamo le forze per iniziative condivise di promozione turistica”, ha detto in apertura il sindaco Giovannoli, a cui ha fatto eco il vicesindaco Sambucci: "Dobbiamo fare sistema per attrarre turismo  e solo lavorando insieme possiamo raggiungere obiettivi ambiziosi”. Piena la disponibilità della Fondazione Caetani a collaborare per portare i turisti a non fermarsi solo a Ninfa, ma di esplorare i territorio circostanti. Oltre al progetto “L’anfiteatro dei Monti Lepini. Cuore di Ninfa” che vedrà aperture straordinarie del giardino di Ninfa in abbinamento a visite a Sermoneta, Norma e Cori, è allo studio una giornata durante la quale verrà proposto un percorso che legherà le antiche poste dell’Appia, da Tor Tre Ponti a Tres Tabernae, fino a Foro Appio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento