Prodotti pontini nel circuito di Eataly: sindaco Coletta incontra il fondatore Farinetti

L'incontro è servito a porre le basi per un'attività di valorizzazione e commercializzazione dei prodotti enogastronomici dell'agro pontino nell'ambito del circuito Eataly

Eataly strizza l’occhio all’agro pontino. Questa mattina il sindaco di Latina, Damiano Coletta, nella sede romana della catena di via Ostiense, ha incontrato il fondatore di Eataly Oscar Farinetti. 

L’occasione è nata in forza della stima reciproca che c’è tra i due e dalla volontà dell’imprenditore piemontese di conoscere meglio il primo cittadino di Latina essendo rimasto molto colpito dal percorso che ha portato Coletta ad assumere il governo della città. 

Ma l’incontro è servito anche a raccogliere spunti ed idee e a porre le basi per un'attività di valorizzazione e commercializzazione dei prodotti enogastronomici dell’agro pontino nell’ambito del circuito Eataly.

Il sindaco di Latina parla di un incontro positivo e costruttivo: “Ho illustrato a Farinetti le numerose eccellenze enogastronomiche del nostro territorio, dal patrimonio enologico ai prodotti caseari passando per il settore ortofrutticolo. Al di là dei prodotti locali che hanno già trovato uno spazio all’interno della catena di distribuzione creata dall’imprenditore, si sono gettate le basi per inserire in maniera strutturata una più ampia gamma di nostre eccellenze nel circuito Eataly: si è pensato ad esempio alla possibilità di allestire all’interno di alcuni punti vendita un angolo interamente dedicato all’agro pontino così da dare visibilità e valore ad un territorio che lo stesso Farinetti ha convenuto essere in espansione”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

  • Omicidio di camorra del '92: quattro arresti tra le province di Caserta e Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento