rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Economia Sperlonga

Il Monumento Naturale Villa di Tiberio e Costa Torre Capovento-Punta Cetarola

Tra le aree protette della provincia pontina, rientra interamente nel territorio di Sperlonga. Si estende su un centinaio di ettari, parte dei quali area marina e oasi blu del Wwf, fino alle falesie di Punta Cetarola al confine con Itri e Gaeta

Il Monumento Naturale Villa di Tiberio e Costa Torre Capovento-Punta Cetarola, rientra tra le aree protette della provincia pontina e del Lazio. Interamente nel territorio di Sperlonga, insieme a quelle di M.Orlando e di Giànola M. di Scauri, fa parte del territorio dell'Ente Parco Riviera di Ulisse.

L’area protetta si estende su un centinaio di ettari, parte dei quali area marina e oasi blu del Wwf, fino alle falesie di Punta Cetarola al confine con Itri e Gaeta, e si presenta come un promontorio che si protende fino al mare con scogliere e falesie che si specchiano in acque limpidissime tra sentieri affascinanti, regalando panorami da togliere il fiato.

Fiore all’occhiello la Villa di Tiberio con la relativa grotta. La Villa, di cui rimangono cospicui resti a Sperlonga, con la sua struttura originaria assai imponente, si estende lungo tutta la spiaggia di levante. Comprendeva un porto privato e una serie di piscine che servivano a praticare l'itticoltura, offrendo così la possibilità all'Imperatore di gustare sempre, pesce fresco e pregiato, ma anche, oltre ai quartieri di servizio e quelli più propriamente abitativi, un impianto termale e manufatti per le riserve d'acqua.

I materiali con i quali la villa fu costruita erano i più pregiati ed i più preziosi del tempo e numerosi erano i mosaici, le decorazioni ed i gruppi scultorei presenti. Il Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga, compreso entro i confini dell'area protetta, ospita quanto resta della monumentale villa in cui l'imperatore trascorreva periodi di riposo.

La vegetazione è quella tipica della macchia mediterranea che si riscontra lungo le coste laziali e mediterranee; la fauna è rappresentata specialmente da numerose specie di uccelli e, in particolare, da cormorani, gabbiani e falchi pellegrini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Monumento Naturale Villa di Tiberio e Costa Torre Capovento-Punta Cetarola

LatinaToday è in caricamento