rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia

Tassa sui loculi al cimitero, dopo la protesta la parola passa al Comune

Con una nota le spiegazioni del Comune: "La convenzione con la società Ipogeo, che stabilisce tale pagamento, è stata stipulata dalla precedente Amministrazione con sindaco Vincenzo Zaccheo. Ad oggi è aperto un contenzioso"

Ieri la protesta che ha portato in piazza dei cittadini contro quella che loro definiscono la “tassa sul morto”, vale a dire quei 15 euro per ogni sepoltura che i cittadini dovranno pagare come contributo per il mantenimento dei loculi al cimitero di Latina. Oggi a parlare è l’amministrazione comunale che, con una nota, cerca di fare luce sulla situazione.

“In relazione alla vicenda del contenzioso in atto con la società che gestisce il cimitero e la collegata questione del pagamento dei 15 euro annui come diritti concessori cimiteriali - si legge nella nota -, l’amministrazione comunale sottolinea che la convenzione con la società Ipogeo, che stabilisce tale pagamento, è stata stipulata dalla precedente Amministrazione con sindaco Vincenzo Zaccheo.

La convenzione in oggetto ha dimostrato numerose carenze e negli anni è stata oggetto di diverse contestazioni. Per tali motivi l’attuale Amministrazione comunale ha cercato di giungere ad un accordo transattivo con la società Ipogeo, accordo a tutt’oggi non raggiunto”.

“Ad oggi - proseguono da piazza del Popolo - è aperto un contenzioso tra Comune e società Ipogeo, che riguarda anche la questione dei canoni annui di 15 euro. Questi canoni sono stati pagati negli anni scorsi dal Comune ma nella definizione della transazione e del successivo contenzioso è stato verificato che la convenzione pone a carico dei cittadini il pagamento dei 15 euro annui e l’ente comunale non può in alcun modo, come confermato anche dai revisori dei conti, procedere al pagamento dei canoni annui.

E’ atteso il pronunciamento dell’autorità giudiziaria sul contenzioso in corso che potrà fare chiarezza sulla convenzione e sui canoni annui”.

“All’attuale amministrazione - conclude poi la nota - va riconosciuto il merito di aver affrontato apertamente e con trasparenza la vicenda della convenzione con la Ipogeo che, si ribadisce, è stata stipulata dalla precedente amministrazione”.      

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa sui loculi al cimitero, dopo la protesta la parola passa al Comune

LatinaToday è in caricamento