Vinitaly 2017, Antonio Santarelli di Casale del Giglio premiato alla fiera di Verona

Nel corso della giornata inaugurale consegnata la medaglia Cangrande, prestigioso riconoscimento ai benemeriti del vino. Assessore regionale Hausmann: "Antonio Santarelli di Casale del Giglio è il simbolo della viticoltura eroica"

(foto pagina Facebook Casale del Giglio)

Primi importanti riconoscimenti per le aziende pontine al Vinitaly 2017. 

Nel corso della giornata inaugurale del Salone Internazionale dei Vini e Distillati di Verona, è stata consegnata la medaglia Cangrande, prestigioso riconoscimento ai benemeriti del vino, ad Antonio Santarelli di Casale del Giglio, storica azienda agricola in località Le Ferriere - Aprilia. 

Lo comunica in una nota la Regione Lazio. L'onorificenza viene consegnata dall'Ente Veronafiere seguendo le indicazioni degli assessorati regionali all'Agricoltura che segnalano quanti, con la propria attività professionale o imprenditoriale, contribuiscono a promuovere e valorizzare la cultura vitivinicola della propria regione e del proprio Paese.

"Antonio Santarelli di Casale del Giglio - ha dichiarato l'assessore all'Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio, Carlo Hausmann - è il simbolo della viticoltura eroica per aver riscoperto nell'isola di Ponza il vitigno autoctono a bacca bianca della Biancolella, originario di Ischia, valorizzandone la tipicità e incentivando il rispetto delle tradizioni e dell'ecosistema. Il vino Biancolella di Casale del Giglio è una ulteriore tappa del lungo percorso e del costante lavoro di sperimentazione e ricerca dell'azienda. Su un piccolo altipiano, il Piano degli Scotti, risplendono i vigneti della Biancolella di Ponza, da cui vengono prodotti risultati eccellenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento