A Sezze doppio spettacolo della Compagnia Abbondanza Bertoni

Due appuntamenti imperdibili a Sezze per tutti gli amanti della danza e tutti quelli curiosi di scoprire nuovi linguaggi e nuove prospettive del teatro moderno, quelli con due spettacoli della Compagnia Abbondanza/Bertoni.

Due spettacoli all’interno delle due rassegne curate da Matutateatro in collaborazione con ATCL Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio e Comune di Sezze: Scenari Contemporanei e Famiglie a Teatro e ospitate dall’Auditorium Costa.

In scena sabato 16 dicembre alle 21.00, per Scenari Contemporanei, lo spettacolo I Dream che vede esibirsi in scena Michele Abbondanza e Antonella Bertoni in una sorta di excursus della carriera artistica di Abbondanza, tra danza, recitazione, musica e canto in un susseguirsi di immagini evocative, emozionanti e ironiche allo stesso tempo.

Domenica 17 dicembre alle 17.30, per Famiglie a Teatro, andrà in scena Romanzo d’Infanzia, uno spettacolo che vede sul palco dell’Auditorium Costa di nuovo Abbondanza e Bertoni e che da vent’anni incanta platee di bambini.
In scena la vita, tra poesia e risate.

Un’occasione imperdibile per ammirare il lavoro di due tra i coreografi e danzatori più apprezzati nel panorama della danza contemporanea internazionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • CoronArte, gli artisti si raccontano in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • profilo Instragram di Andrea Speziali
  • A Piana delle Orme torna Elettron

    • Gratis
    • dal 13 al 14 giugno 2020
    • Museo di Piana delle Orme
  • Il Maggio dei Libri con Sintagma

    • Gratis
    • dal 6 al 31 maggio 2020
    • pagina facebook e sito di Sintagma
  • Maggio dei Libri: gli autori locali on line

    • Gratis
    • dal 14 maggio al 2 giugno 2020
    • pagine facebook delle associazioni promotrici
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento