Il jazz manouche degli Accordi Disaccordi al Paone di Formia

Nuovo appuntamento col jazz al Teatro Remigio Paone di Formia con i concerti promossi dall’associazione Jazzflirt-Musica & Altri Amori.

L’appuntamento è per sabato 28 gennaio con il concerto del progetto italiano Accordi Disaccordi, grazie al quale si potrà fare un’incursione nel jazz manouche, un particolare stile che si arricchisce di influenze tzigane e swing, che vede il suo massimo esponente nel chitarrista di origine belga Django Reinhardt.

Gli Accordi Disaccordi (Alessandro Di Virgilio alla Chitarra solista, Dario Berlucchi alla Chitarra ritmica ed Elia Lasorsa al Contrabbasso) hanno all’attivo due album “Bouncing Vibes” del 2013 e “Swing Avenue” del 2015, in poco più di quattro anni di attività hanno tenuto oltre 400 concerti in Italia e all’estero, riscuotendo grandi successi e collaborando con artisti di fama internazionale come Gonzalo Bergara, Adrien Moignard, Jérémie Arranger, Matt Holborn e numerosi altri.

Il loro repertorio fatto di inediti e brani celebri (anche pop) riarrangiati si orienta su un gipsy jazz moderno e personale che loro stessi definiscono un hot Italian Swing.

L’appuntamento è quindi per sabato 28 gennaio al Teatro Remigio Paone di Formia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Artown, Latina a Colori: al via la seconda fase dell’iniziativa

    • Gratis
    • dal 21 al 27 febbraio 2021
    • sotto il porticato dell’Intendenza di Finanza
  • Piranesi a Cori: prorogata la mostra nuovamente fruibile

    • dal 3 febbraio al 5 aprile 2021
    • Museo della Città e del Territorio di Cori
  • Il Salone del Libro per Ragazzi: la terza edizione è on line

    • Gratis
    • dal 22 al 27 febbraio 2021
    • evento on line
  • Salotti Digitali: per ascoltare e parlare di musica

    • Gratis
    • dal 27 al 28 febbraio 2021
    • evento on line
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LatinaToday è in caricamento