Alla Faccia Nostra: una commedia nera in scena all’Ariston di Gaeta

Prosegue la stagione teatrale 2015-2016 del Teatro Artiston di Gaeta con uno spettacolo davvero divertente che porta in scena la vita quotidiana riletta in chiave comica.

Una comicità mai banale che offre degli spunti di riflessione sulla tolleranza e la convivenza con chi è molto diverso da noi e soprattutto ha abitudini diverse e spesso abbastanza fastidiose: i vicini di casa.

In scena due veri mattatori: Sergio Vespertino e Paride Benassai ovvero Spampinato e Valenza due vicini che si odiano a morte e passano le giornate ad escogitare continuamente dispetti e modi fantasiosi per infastidire l’altro.

Finché un giorno non si ritrovano nello stesso sogno, uno vittima e l’altro carnefice, e dovranno seguire un percorso di reciproca conoscenza e sopportazione per uscire vivi dalla situazione spiacevole in cui sono capitato loro malgrado.
Risate e humor nero in una commedia in cui la realtà si fonde col piano onirico.

Appuntamento per martedì 26 gennaio alle ore 21.00 al Teatro Ariston di Gaeta con lo spettacolo Alla Faccia Nostra.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Famiglie a Teatro: la settima edizione al Costa di Sezze

    • dal 25 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Auditorium Mario Costa

I più visti

  • Presepi e Ricordi: la mostra a Sermoneta

    • Gratis
    • dal 31 ottobre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Palazzo Caetani
  • Piranesi a Cori: la città celebra i 300 anni dalla sua nascita

    • dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Città e del Territorio
  • Famiglie a Teatro: la settima edizione al Costa di Sezze

    • dal 25 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Auditorium Mario Costa
  • Festival Internazionale della Zampogna: on line la 27° edizione

    • Gratis
    • dal 15 al 29 novembre 2020
    • pagina facebook del Comune
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento