Apeiron Sax Quartet in concerto all’auditorium Vivaldi di Latina

Nuovo appuntamento per la rassegna Latina Musica ospitata dall’auditorium Vivaldi, in programma per venerdì 13 aprile alle ore 21.00: si esibiranno gli Apeiron Sax Quartet.

Una formazione recente ma attivissima

Formato da Dario Volante al sax soprano, Roberto Guadagno al sax alto, Daniele Caporaso al sax tenore e Armando Noce al sax baritono, il quartetto si è costituito nel 2006, da musicisti provenienti dal Conservatorio di Latina Ottorino Respighi. In questi anni hanno partecipato a importanti kermesse musicali e vantano la partecipazione a Rai Radio Tre Suite e diverse incisioni di colonne sonore per Mediaset.

Il repertorio del concerto al Vivaldi

I suoni malinconici e allo stesso tempo grintosi del sax saranno messi alla prova con un repertorio decisamente variegato che spazierà tra i generi e le epoche proponendo pezzi di  Bach e Rameau, passando per grandi autori dell’800 come Singelee, Savary e Florio, fino ad arrivare a musiche scritte negli ultimi anni proprio per gli Apeiron da Romero, Ayoub, Francaix, Glazunov, Piernè.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Micol “Arpa Rock” apre il suo Street Music Tour a Latina

    • 13 febbraio 2020
    • Teatro Moderno
  • Napulitanata al Circolo Cittadino

    • 31 gennaio 2020
    • Circolo Cittadino

I più visti

  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Favole di Esopo al Tempio di Giove Anxur

    • fino a domani
    • dal 30 novembre 2019 al 25 gennaio 2020
    • Tempio di Giove Anxur
  • A Private Matter: alla LM Gallery lo sguardo indiscreto di sette artisti internazionali

    • Gratis
    • dal 30 novembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • LM Gallery Arte Contemporanea
  • “Mai Più” a Fondi: per non dimenticare la Shoa

    • Gratis
    • dal 26 al 30 gennaio 2020
    • Museo Ebraico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento