Calendario Civile: al via a Cori con Ribelle e Mai Domata

  • Dove
    Chiostro di Sant'Oliva
    Indirizzo non disponibile
    Cori
  • Quando
    Dal 08/07/2016 al 08/07/2016
    21.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

'Calendario Civile', Prima Rassegna di Musica, Teatro e Memoria, promossa dal Circolo Gianni Bosio, è una rassegna di musica e teatro civile che si svolgerà da Gennaio a Giugno 2017, con un fuori programma da Settembre a Dicembre 2016 in diverse località della regione, rispettivamente in provincia di Roma e di Latina.

'Calendario civile' è una rassegna multidisciplinare (teatro, musica, attività didattiche) costruita intorno alle date che segnano l'identità e la memoria della nostra Repubblica, i principi fondanti di una democrazia fondata sul lavoro, sull'uguaglianza e sulla sovranità, radicati nella storia e nella memoria del mondo popolare e nella contaminazione creativa fra diverse culture. Ciascuno degli spettacoli, collegato con attività didattiche ed editoriali, esplora attraverso forme di comunicazione godibili e di alto contenuto e qualità artistica svolte in spazi di grande interesse artistico e paesaggistico, il significato attuale di una data storica.

Il progetto costruisce in tal modo un calendario civile che, senza trascurare il valore sociale dell'intrattenimento di alto livello, accompagna la crescita e il rafforzamento della coscienza democratica, della memoria storica e del gusto per lo spettacolo partecipato e dal vivo, in particolare tra le giovani generazioni, nella nuova Italia multietnica: evocare emozioni, creare conoscenza, costruire comunità.

L'evento di apertura si svolge a Cori, nel suggestivo spazio del Chiostro di Sant'Oliva, Venerdì 8 Luglio, ore 21.00. Basato sul libro omonimo (a cura di Alessandro Portelli con Antonio Parisella, Squilibri 2016), lo spettacolo 'Ribelle e mai domata. Storie e canti di una famiglia antifascista romana' segue - soprattutto dal punto di vista femminile - le vicende di una famiglia antifascista di Trastevere, la famiglia Menichetti, dall'avvento del regime al secondo dopoguerra, attraverso i racconti familiari e il ricco repertorio di canti politici e canzoni romane.

La data dell'8 Luglio apre sulla memoria di due date cruciali della nostra storia, due eventi vissuti, raccontati dalla famiglia Menichetti - il 19 Luglio (bombardamento di San Lorenzo) e il 25 Luglio (caduta del regime fascista). Ma il mese di Luglio si è arricchito anche di altre memorie civili, di altre generazioni: prima fra tutte quella di Genova 2001 e la morte di Carlo Giuliani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Presepi e Ricordi: la mostra a Sermoneta

    • Gratis
    • dal 31 ottobre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Palazzo Caetani
  • Piranesi a Cori: la città celebra i 300 anni dalla sua nascita

    • dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Città e del Territorio
  • Famiglie a Teatro: la settima edizione al Costa di Sezze

    • dal 25 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Auditorium Mario Costa
  • Volare Concerto a Domenico Modugno: on line lo spettacolo di e con Gennaro Cannavacciuolo

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 dicembre 2020
    • Evento on line
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento