Cori e Oswiecim: sabato la cerimonia conclusiva del patto di gemellaggio

  • Dove
    Chiesa di Sant'Oliva
    Indirizzo non disponibile
    Cori
  • Quando
    Dal 11/03/2017 al 11/03/2017
    17.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sabato 11 Marzo, dalle ore 17:00, nella Chiesa di Sant'Oliva, si terrà la cerimonia pubblica conclusiva del Patto di Gemellaggio tra i Comuni di Cori e Oświęcim, aperta dall'esibizione degli Sbandieratori del Leone Rampante.

I Sindaci Tommaso Conti e Janusz Chwierut confermeranno il Giuramento di Fraternità già sottoscritto in Polonia. Verranno così suggellati i pluriennali rapporti di amicizia e stima reciproca tra le due comunità, impegnando le istituzioni ad incoraggiare e sostenere gli scambi socio-culturali e promozionali, ed ogni altra iniziativa guidata dagli ideali europeisti di pace, solidarietà e tolleranza e che veda protagonisti i giovani.

Le relazioni tra le due città, avviate da Pietro Vitelli, ponte tra italiani e polacchi, tra gli inspiratori del Viaggio Pontino della Memoria, sono maturate nel corso delle consiliature degli ultimi 10 anni. Visite istituzionali, Lettera di Intenti ratificata dai due Consigli Comunali e prima firma del Patto hanno preceduto questo momento.

La proiezione del video di Oshpitzin, come viene chiamato in ebraico yiddish, permetterà di conoscere meglio questo fiorente e vitale centro della Piccola Polonia, spesso noto solo col nome tedesco di Auschwitz, che peraltro oggi rappresenta soltanto la parte del paese dove è ubicato il campo di sterminio.

Saranno presenti: i costumanti del Carosello Storico dei Rioni di Cori, la Compagnia Rinascimentale Musiche e Danze Tradizionali Tres Lusores, che insieme alla Pro Loco Cori, e anche per il tramite del Latium Festival, hanno accompagnato tutto il percorso di Gemellaggio.

Oltre ad assessori e consiglieri del Comune di Cori, ci saranno, tra gli altri, una rappresentanza dell'Ambasciata della Repubblica di Polonia; una delegazione comunale di Arezzo, primo e finora unico Comune italiano gemellato con Oświęcim; il dott. Ugo Rufino, Direttore dell'Istituto di Cultura Italiana a Cracovia. A chiudere il Concerto di Gemellaggio diretto dal M° Giovanni Monti. Il M° Carlo Vittori (piano) e il quintetto di fiati 'Soloist Ensemble' eseguiranno gli inni nazionali e musiche di Chopin, Verdi, Rossini e Puccini, con le voci bilingue di Rossella Cerioni (soprano), Joanna Bronikowska (mezzo soprano) e il Coro Polifonico Lumina Vocis.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Ospiti del Parco: gli eventi estivi alla scoperta della natura

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 15 luglio al 20 settembre 2020
    • Parco Nazionale del Circeo
  • L’ecotour 20 20 arriva a Rocca Massima

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 settembre 2020

I più visti

  • Ospiti del Parco: gli eventi estivi alla scoperta della natura

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 15 luglio al 20 settembre 2020
    • Parco Nazionale del Circeo
  • L.A. Classica Festival: giovani talenti suonano composizioni immortali

    • dal 18 luglio al 26 settembre 2020
    • Ex Cinema Enal
  • Eugenio Finardi in concerto ai giardini del palazzo comunale di Latina

    • solo oggi
    • 19 settembre 2020
    • Giardini del Palazzo del Comune
  • Giardini in Comune: la rassegna estiva di Latina

    • Gratis
    • 30 settembre 2020
    • Giardini del Palazzo del Comune
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LatinaToday è in caricamento