rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
L'appuntamento

Latina celebra i suoi 90 anni: dalla festa in piazza allo spettacolo al teatro D’Annunzio

Presentato il calendario degli eventi per l’anniversario della fondazione della città che si terranno il 17 e 18 dicembre

Una festa a tema anni ’90, mostre, le celebrazioni istituzionali e quelle religiose, e poi lo spettacolo al teatro D’Annunzio: un ricco calendario di eventi ed iniziative è in programma per il fine settimana per celebrare il 90esimo anniversario di Latina. Appuntamenti che sono stati pensati per onorare la storia, seppur giovane, della città chiamando a raccolta l’intera comunità, e facendoli coincidere con un momento importante come la riapertura del teatro D’Annunzio a sei anni dalla chiusura. Gli eventi sono stati presentati in Comune nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte oltre al commissario straordinario Carmine Valente e ai subcommissari Monica Perna e Maurizio Alicandro, anche i rappresentanti delle altre realtà che hanno contribuito alla realizzazione del calendario che sono Archivio di Stato, Atcl, Associazione Culturale Versys, Ventidieci, Città Sport Cultura e Poste Italiane. Presente nella sala De Pasquale anche il prefetto di Latina Maurizio Falco.

Il 90esimo anniversario di Latina

“Queste celebrazioni hanno ancora più senso con l’apertura del teatro che deve assolvere al compito che merita, e cioè unire nella cultura l’intera popolazione” ha detto il commissario Valente. “Abbiamo deciso di restituire alla città il D’Annunzio in occasione del 90esimo di Latina sebbene i tempi fossero strettissimi e le risorse a disposizione fossero limitate. Un forte ringraziamento va agli uffici del Comune che molto si sono impegnati affinché il teatro tornasse ai suoi splendori. Abbiamo deciso di rivolgerci ad Atcl, Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, in quanto Ente regionale con cui abbiamo potuto relazionarci e programmare alcuni eventi da qui ai prossimi mesi che daranno lustro al D’Annunzio”.

D’Annunzio che nella serata del 18 dicembre ospiterà dalle 19.30 il concerto dell’Ensemble Simphony Orchestra diretta dal Maestro Loprieno con “Alla scoperta di Morricone” (con la partecipazione straordinaria dell’attore Luca Angeletti). Un concerto che, ad ingresso gratuito, è aperto anche alla cittadinanza. I biglietti possono essere prenotati (qui il link) e per i cittadini dalle 12 di oggi è disponibile un primo slot di accrediti (i biglietti richiesti potranno essere ritirati presso il punto vendita Ciao Ticket di Latina Fiori a partire dal pomeriggio dal 15 dicembre fino al 17 dicembre alle 19. Il punto vendita è aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 13 e dalle 15 alle 19. Sarà poi possibile una nuova delle prenotazioni per i biglietti). “L’Atcl ha collaborato con Ventidieci e Città Sport Cultura per dare vita un pacchetto di eventi per restituire l'immagine di una città in festa” ha spiegato ancora il commissario Valente. 

90 anni di Latina: tutti gli eventi

Dalla festa in piazza alla festa in teatro 

L’organizzazione degli eventi del calendario per il 90esimo di Latina ha visto in prima linea l’Atcl che ha collaborato con Ventidieci e Città Sport Cultura. “Come Atcl siamo contentissimi della riapertura del  teatro - ha sottolineato l'amministratore delegato Luca Fornari - e stiamo lavorando già per programmare l'attività del D'Annunzio. Per questo evento abbiamo collaborato con le strutture che operano sul territorio e abbiamo pensato a una grande festa sia in piazza per tutta la popolazione sia in teatro, comunque aperta anche ai cittadini”. “Per noi di Ventidieci – gli ha fatto eco l’amministratore delegato Vincenzo Berti - è un ritorno a casa, perché la nostra azienda è di Latina e opera in tutta Italia. Latina ha bisogno di ripartire e noi siamo a disposizione, perché non esiste comunità senza cultura. Abbiamo aderito con entusiasmo all’organizzazione degli eventi e abbiamo pensato che non dovesse essere una festa per pochi; per questo abbiamo creato un contenitore a cui potesse partecipare tutta la città che è la festa del 17 dicembre mentre per il giorno del Natale di Latina al D’Annunzio portiamo con orgoglio il progetto per Morricone. Madrina della serata sarà Ilaria Spada”. “Ringrazio tutte le autorità e tutti coloro che stanno contribuendo alla realizzazione di questo evento – ha aggiunto Riccardo Pedrizzi, presidente Città Sport e Cultura - Dimostriamo che si possono raggiungere grandi risultati creando sinergie tra le varie realtà locali. Ben vengano eventi come questo che coinvolgono tutta la città e un plauso per la riapertura del teatro e il coinvolgimento di realtà operanti sul territorio. A conclusione Patrizia Carità, presidente dell'Associazione Versys che ha realizzato la mostra “Incroci di arte” al Museo Cambellotti, ha sottolineato l'importanza della valorizzazione del territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina celebra i suoi 90 anni: dalla festa in piazza allo spettacolo al teatro D’Annunzio

LatinaToday è in caricamento