L’arte non si ferma allo Spazio COMEL

Una mostra virtuale per condividere contenuti positivi e attraverso l’arte superare insieme il momento difficile che sta attraversando il nostro Paese

In questi giorni in cui sono stati sospesi tutti gli eventi culturali e ricreativi ma si è invitati a rimanere a casa molti si riversano sui social network per scacciare la noia e per interagire con gli altri anche se a distanza.

Nascono on line molte iniziative sotto gli ashtag #iorestoacasa #laculturanonsiferma per continuare a parlare di cultura e di Bellezza. Tra queste c’è #lartenonsifermaallospaziocomel una mostra virtuale organizzata dalla galleria di Via Neghelli in questi giorni chiusa per rispetto del decreto governativo del 4 marzo.

Ebbene la famiglia Mazzola, che gestisce lo Spazio COMEL Arte Contemporanea, ha pensato che anche se siamo tutti confinati nelle nostre case, non è detto che non si possa continuare a promuovere l’arte e condividere insieme le emozioni e le impressioni che dona a tutti.

Da qui l’invito a partecipare a tutti gli artisti con la foto di una loro opera, che sia della recente produzione, in tema col periodo attuale o semplicemente un pezzo rappresentativo della propria ricerca artistica e un pensiero o una riflessione su questo difficile periodo caratterizzato dall’epidemia di coronavirus.

On line dal 21 marzo, l’appello ha riscosso un ottimo successo. Hanno aderito artisti di Latina ma anche artisti provenienti da altre parti d’Italia e alcuni stranieri, dimostrando una grande sensibilità e un forte sentimento di comunità. Tanti stili, tanti approcci, tanti linguaggi diversi con l’unico intento di condividere qualcosa di positivo, che doni speranza e permetta di fermarsi a pensare a cose meno tristi.

Un momento di svago ma anche di riflessione tra i milioni di post polemici, infarciti di fake news, catene varie e notizie preoccupanti.

L’invito a partecipare per tutti gli artisti è sempre valido: chi vuole può inviare una foto dell’opera, i propri riferimenti e se vuole un pensiero, una citazione o una riflessione di accompagnamento all’indirizzo email eventi@spaziocomel.it.

L’esposizione è consultabile sulla pagina Facebook dello Spazio COMEL nell’album #lartenonsifermaallospaziocomel e sul profilo Instragram della galleria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento