Cultura

Osvaldo Bevilacqua racconta Gaeta: tra enogastronomia, bellezze naturali e storiche

Il giornalista mostra luoghi celebri e altri meno conosciuti per scoprire una Gaeta ricca di storia, panorami mozzafiato e piatti tipici

Come annunciato qualche giorno fa Osvaldo Bevilacqua tra i maggiori divulgatori delle bellezze italiane, ha realizzato alcuni contributi per la sua pagina facebook dedicati a Gaeta.

Gli splendidi panorami e la cucina tipica di Gaeta sono stati protagonisti di ben due rubriche che il giornalista cura sui social: In Viaggio con Osvaldo e In Cucina con Sandra.

Sandra Iacopucci, moglie di Osvaldo Bevilacqua dal 2008, esperta del mondo della ristorazione, segue il marito nei suoi viaggi alla scoperta delle bellezze italiane, proponendo al pubblico una serie di piatti tipici dei luoghi visitati. A Gaeta non poteva non essere protagonista la gustosa tiella. Scopriremo come si prepara la ricetta che si tramanda da generazioni e oltre a qualche consiglio da parte degli chef che così bene sanno prepararla, scopriremo la storia di questo piatto così buono.

Ma non finisce qui, Bevilacqua che ama molto la nostra costa e l’ha raccontata in più occasioni, torna a Gaeta per ammirare le bellezze naturali come la Montagna Spaccata e la Grotta del Turco; per raccontare le leggende e la storia della città, le opere d’arte e cimeli custoditi dall’Arcidiocesi di Gaeta, le splendide rovine di epoca romana custodite a Villa Irlanda e molto altro ancora. Aspetti meno conosciuti di Gaeta, forse meno vacanzieri, ma non privi di fascino.

Un tuffo tra le bellezze di Gaeta, alcunemeno conosciute come l’area archeologica di Villa Irlanda o le stanze in questo momento chiuse al pubblico dell’Arcidiocesi cittadina. Come sempre Osvaldo Bevilacqua dà ottimi spunti per gite fuori porta a tutti i pontini e idee per le vacanze ai turisti provenienti dal resto del Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osvaldo Bevilacqua racconta Gaeta: tra enogastronomia, bellezze naturali e storiche

LatinaToday è in caricamento