Cultura

I Borghi medievali più conosciuti e amati della provincia pontina

Sono vere e proprie perle, testimonianze di storia, tradizioni e saperi ormai quasi perduti, visitati da migliaia di turisti, sono l’orgoglio dell’intera provincia

La nostra provincia, viste le antiche origini di diversi comuni, si caratterizza di bellissimi borghi medievali, testimonianza di tempi passati, di usi e costumi dei nostri avi, che ancora oggi sono visitabili e addirittura abitati.

Diversi comuni della provincia custodiscono nella parte più antica della città borghi cinti di mura che racchiudono preziosi tesori, monumenti, castelli, torri, santuari, case baronali e mille altre suggestioni da scoprire. Posti nei luoghi più alti delle città i Borghi offrono anche viste magnifiche sull’agro pontino e sul mare. Panorami mozzafiato che incorniciano bellezze architettoniche, storiche e artistiche. Spesso in questi borghi vengono preservate tradizioni come ricette tipiche che le massaie si sono tramandate di generazione in generazione o gli antichi mestieri.

Sermoneta: il borgo medievale più amato dal cinema

Situata a circa 300 metri di altitudine, arroccata sul cucuzzolo della montagna, Sermoneta ha origini antichissime anche se il massimo splendore l’ha raggiunto in epoca medievale e rinascimentale sotto il dominio della famiglia Caetani. Il borgo medievale, circondato da mura e dominato dal Castello Caetani, conserva ancora oggi intatta l’atmosfera di altri tempi, grazie ai vicoli, alle piazzette che si svelano dietro archetti e a scorci improvvisi sulla vallata che permettono, nei giorni più sereni, di scorgere anche il mare. Una bellezza talmente incontaminata che spesso viene scelta come set cinematografico per grandi produzioni italiane e straniere. Il centro storico, con le sue chiese, il giardino degli aranci, la loggia dei mercanti, e il Belvedere sono spesso sede di manifestazioni culturali, degustazioni di prodotti tipici e rievocazioni storiche.

Sperlonga: bianca e a picco sul mare

Sorta in epoca romana, Sperlonga sorge sul cucuzzolo della montagna che cala a picco sul mare. Il borgo presenta le tipiche pareti bianche delle cittadine del Mediterraneo, che venivano imbiancate a calce per renderle più fresche, stradine strette, vicoli, piazzette incantevoli decorate dai tantissimi fiori presenti su balconi e finestre dei residenti. Un gioiellino annoverato tra i più bei borghi d’Italia che permette di fare passeggiate romantiche al tramonto tutto da ammirare sul mare, scendere nelle splendide spiagge dorate o semplicemente godere della frescura dei vicoli o del vivace intrattenimento serale con musica, spettacoli e degustazioni. Vale ben la pena arrampicarsi per le stradine impervie per ammirare gli scorci sul mare e gli edifici che nei secoli hanno arricchito il borgo fino a renderlo come è oggi.

Bassiano: atmosfera di altri tempi in mezzo alle montagne

Tra le mete turistiche più apprezzate c’è anche il piccolo paesino di Bassiano che in estate moltiplica la sua popolazione con visitatori che vengono a godere del fresco e dell’incantevole atmosfera di altri tempi che vi si respira.
Posto in una vallata interna dei Monti Lepini, Bassiano offre degli spettacolari panorami montani e passeggiate immersi nella natura. Il borgo racchiuso tra le mura antiche che ancora oggi campeggiano attorno al paese, è rimasto quasi del tutto intatto nei secoli. La sua origine sembra risalire intorno al X secolo quando le popolazioni autoctone fuggivano in cerca di riparo dalle invasioni barbariche. Il massimo splendore fu raggiunto tra il XII e XIII secolo grazie alla famiglia Caetani che fece costruite le mura con le torri fortificate. A pochi chilometri dal centro del paese si possono visitare il Santuario del Crocifisso e la celebre Grotta di Selva Scura. Tra le feste e sagre estive non si può non ricordare la Sagra del Prosciutto, che esalta uno dei prodotti tipici più gustosi della zona.

Questi sono solo alcuni tra i più celebri borghi della provincia pontina, moltissimi altri, meno conosciuti ma altrettanto suggestivi, custodiscono bellezze e storia e sui quali vale la pena soffermarsi più approfonditamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Borghi medievali più conosciuti e amati della provincia pontina

LatinaToday è in caricamento