Martedì, 18 Maggio 2021
Cultura

#decameron2020: tramite podcast i racconti di Potere alle Storie

Una versione moderna e tecnologica dell'idea del Boccaccio: raccontiamoci storie per non cedere alle preoccupazioni e all'ansia

Quando il Coronavirus ci costringe a stare a casa per non agevolare il diffondersi del contagio e tutti gli eventi sono sospesi e rinviati, come possiamo vincere le ansietà che periodi come questi portano e trovare passatempi divertenti?

Ci ha pensato l’associazione di innovazione culturale Magma che attraverso il format Potere alle Storie con l’iniziativa #decameron2020. Come suggeriva Boccaccio nel suo Decamerone, quando nel 1348 imperversava la peste in ogni dove, la cultura può essere medicina dell’animo.

Oggi la tecnologia aiuta ad avvicinarsi quando non si può essere fisicamente nello spesso posto e questo mezzo innovativo permette di condividere storie, letture, temi attraverso i podcast.

Potere alle storie attraverso storielibere.fm pubblicherà ogni giorno una storia diversa, a raccontarle personaggi importanti come Michele Dalai, Alessandro Barbero, Michela Murgia, Roberto Burioni, Melissa Panariello, Carlo Lucarelli e molti altri.

Sarà riproposto il materiale narrativo prodotto da Magma e Potere alle Storie duranti questi ultimi anni, e anche la serie web La Banda della Migliara. A breve sarà aperto un concorso di storytelling, tutti potranno raccontare la loro storia e inviarla all’indirizzo  organizzazione@potereallestorie.it.

L’iniziativa ha avuto inizio nella giornata del 5 marzo con il racconto della storia di Kobe Bryant, giocatore di basket recentemente scomparso, narrata da Michele Dalai.

Sarà possibile trovare i link ai podcast anche sulla pagina facebook di Potere alle Storie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#decameron2020: tramite podcast i racconti di Potere alle Storie

LatinaToday è in caricamento