Cultura Centro / Piazza San Marco

Estival: presentata la rassegna estiva di eventi organizzata dal Comune di Latina

Il calendario di eventi della rassegna estiva organizzata dal Comune di Latina in collaborazione con diverse associazioni locali

Presentata oggi presso il Museo Civico Cambellotti la rassegna estiva che il Comune di Latina organizza in collaborazione con le associazioni locali che hanno risposto al bando pubblicato lo scorso aprile e sono risultate le più idonee e meritevoli secondo i criteri di accessibilità dell’offerta culturale e la capacità di fare rete tra realtà associative. Una rassegna ricca di eventi, quasi 50 appuntamenti, che si terranno nei luoghi più significativi della città dal 14 luglio al 30 settembre.

Il saluto del neo assessore Silvio Di Francia

L’esordio e il saluto iniziale è stato affidato all’Assessore Di Francia che ha ringraziato tutto lo staff dell’assessorato senza il quale il passaggio di consegne non sarebbe stato semplice. L’assessore si è complimentato per il lavoro puntuale ed esaustivo di chi l’ha preceduto, l’ormai ex assessore Antonella Di Muro, che si è tradotto in dossier sullo stato attuale di tutto ciò che riguarda la cultura a Latina e una serie di progetti per il futuro. Di Francia, conscio di beneficiare del duro lavoro altrui e dei risultati che ne conseguiranno, si complimenta per la partecipazione attiva delle associazioni locali che hanno saputo prontamente rispondere alla domanda di cultura della cittadinanza. Ha ribadito inoltre che del calendario di eventi che si vanno a proporre, non va considerata la portata degli eventi in sé ma i luoghi in cui si svolgono e il significato che questo ha: riappropriarsi della città, affezionandosi di nuovo ad essa vivendo appieno i luoghi più rappresentativi.

Estival: il calendario degli eventi

L’intervento del presidente di commissione Fabio D’Achille

Anche il presidente della commissione cultura, Fabio D’Achille, ha iniziato il suo intervento porgendo i calorosi ringraziamenti dell’ex assessore Di Muro alle associazioni, sempre presenti e disponibili a collaborare anche quando i budget sono simbolici. Purtroppo le risorse destinate alla cultura in questi due anni sono confluite per la maggior parte nel ripristino del Teatro D’Annunzio, che è ad oggi al 80-90% della sua funzionalità. Questo non ha impedito però di organizzare tre mesi di eventi di altissima qualità, con spettacoli teatrali, musica, cinema, danza e libri, anche grazie alla sinergia con realtà dell’estate pontina già avviate da anni come per esempio i Salotti Musicali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estival: presentata la rassegna estiva di eventi organizzata dal Comune di Latina

LatinaToday è in caricamento