Aprilia pronta per la Festa di San Michele: il concerto di Noemi per la serata di chiusura

Presentata l’edizione 2018 della tradizionale manifestazione che si terrà dal 28 al 30 settembre. L’organizzazione affidata alla Pro Loco di Aprilia

Aprilia si prepara alla tradizionale Festa di San Michele Arcangelo che si terrà in città dal 28 al 30 settembre. E questa mattina in Comune è stato presentata questa edizione 2018 della manifestazione nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte il sindaco Antonio Terra, l’assessore alla Cultura Elvis Martino e il presidente della Pro Loco di Aprilia, Antonino Marchese.

“La festa di San Michele è da sempre uno dei momenti più importanti per la vita della nostra Città – ha commentato il primo cittadino – per questo l’organizzazione dell’evento è stata una delle priorità della nuova Giunta, sin dal suo insediamento”.

La gestione dell’evento è stata affidata quest’anno alla Pro Loco di Aprilia, una decisione necessaria vista la decadenza del Comitato Grandi Eventi, per le dimissioni del suo presidente e di due membri, avvenuta qualche settimana fa. La decisione presa dalla Giunta Terra, scrive in un messaggio l’assessore al Turismo e Tempo Libero Gianfranco Caracciolo, impossibilitato ad esser presente alla conferenza stampa, rispecchia “la volontà di questa Amministrazione di valorizzare il ruolo che, secondo il suo statuto e per sua stessa natura, la Pro Loco può rivestire nella gestione degli eventi cittadini e nella promozione di Aprilia, della sua cultura e delle molteplici eccellenze del nostro territorio”.

Il programma

Illustrato nel corso dell’incontro il programma di questa edizione che parte venerdì 28 settembre alle 16 con i Salotti Culturali nella Biblioteca Giacomo Manzù. Presentato da Alessandra Nardini e coordinato dal maestro Loris Zecchin insieme alla Pro Loco, l’evento vedrà la partecipazione di artisti, scrittori e poeti del territorio, nonché delle diverse associazioni culturali apriliane. La sera, a partire dalle 21:30 è previsto il concerto di Veronica Creo, rinomata cover di Laura Pausini. Sabato 29 settembre, alle 8:00 i tradizionali tre spari di fuochi d’artificio decreteranno l’avvio ufficiale dei festeggiamenti, che avranno il suo culmine nella Santa Messa alle 18:30, cui seguirà la solenne processione religiosa per le vie del centro cittadino. La sera del sabato sarà animata dal concerto della Big Band di Settimio Savioli mentre la manifestazione sarà chiusa, nella serata di domenica 30 settembre, dal concerto di Noemi, “nome di punta” dell’edizione di quest’anno e dal consueto spettacolo pirotecnico.

Gli artisti musicali

Veronica Creo ha iniziato la propria carriera artistica come sosia di Laura Pausini, partecipando a diversi programmi televisivi sulle reti nazionali, da È nata una stella gemella su Canale 5 a I Raccomandati su Rai Uno, da Affari Tuoi sempre su Rai Uno a Meteore (Italia 1), Italia’s Got Talent (Canale 5), Avanti un Altro (Canale 5) fino alla partecipazione al Festival Nazionale dei Sosia. Oggi è una delle migliori interpreti della cantante faentina.

Settimio Savioli è un rinomato trombettista. Nativo di Terracina, dopo l’incontro con Demo Morselli nei primi anni 2000 ha preso parte a numerose trasmissioni televisive, da Buona Domenica a Domenica In, fino al Maurizio Costanzo Show e a Il più grande spettacolo dopo il week end con Fiorello. Grazie all’incontro con artisti di primo piano della musica italiana, sono nate collaborazioni con artisti quali Mango, Jovanotti, Venditti, Simona Molinari e Mario Venuti. Oggi dirige la Big Band Orchestra, composta da 20 elementi.

Noemi è una cantautrice di fama nazionale, ha acquisito notorietà nel 2009 grazie alla sua partecipazione alla seconda edizione di X Factor. Ha partecipato a cinque edizioni del Festival di Sanremo, a partire dal 2010 e nel 2012 è stata scelta dalla Walt Disney per comporre la colonna sonora italiana del film d'animazione Ribelle.

Il budget per la manifestazione

Come è stato spiegato nel corso della conferenza stampa, per la realizzazione della manifestazione, la Pro Loco di Aprilia prevede spese pari ad 82mila euro, “un budget leggermente contenuto rispetto all’edizione dello scorso anno. Le spese saranno sostenute grazie al contributo del Comune di Aprilia (37mila euro cui si aggiungono 1.500 euro per i Salotti Culturali), alle sponsorizzazioni e alla consueta Lotteria di San Michele, le cui previsioni si attestano rispettivamente a 29mila e 13mila euro. I rimanenti costi saranno sostenuti grazie al contributo degli istituti creditizi cittadini. Lo stanziamento del Comune di Aprilia di fatto copre i costi per gli spettacoli musicali, mentre le altre voci di spesa sono rappresentate da luminarie e spettacolo pirotecnico (18mila euro complessivi), dal primo premio della Lotteria di San Michele, dai diritti d’autore (SIAE), dalle spese pubblicitarie e dai costi tecnici (service, sicurezza, energia elettrica)”.

La comunicazione

Importante anche il contributo in termini di comunicazione, che da quest’anno sarà garantito anche sui social network, grazie alla pagina Facebook della Pro Loco di Aprilia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

Torna su
LatinaToday è in caricamento