Fiera di Sant’Onorato: rimandato l’appuntamento a Fondi

La festa in onore del Santo Patrono è stata rinviata a data da destinarsi

Ogni anno in autunno, in occasione della festa patronale in onore di Sant’Onorato, si tiene a Fondi una fiera di antica tradizione. Partita come momento per la compravendita di bestiame e di tessuti e strumenti per la tessitura è diventata col tempo un appuntamento amato dai cittadini che richiama a Fondi un gran numero di visitatori pronti a fare ottimi affari in svariati ambiti merceologici.

Una giornata di festa in cui il centro storico viene percorso dalla processione della statua del Santo Patrono ed è invaso da bancarelle, mercatino dell’antiquariato e dell’artigianato, luminarie e gli invitanti profumi dei punti ristoro disseminati tra uno stand e l’altro. La sera la festa si conclude con spettacoli musicali e fuochi d’artificio.

Quest’anno la festa si sarebbe dovuta tenere il 14 novembre ma a causa dell’epidemia di Coronavirus e del DPCM emanato il 3 novembre che sospende ogni manifestazione pubblica che potrebbe creare assembramenti di persone, non si terrà.

Non è ancora dato sapere se sarà possibile solo rimandarla, ma il sindaco Beniamino Maschietto, l'assessore alle Attività Produttive Stefania Stravato e il dirigente del settore Giuseppe Acquaro hanno annunciato proprio in questi giorni il rinvio della Fiera a data da destinarsi.

"La tradizionale Fiera di Sant'Onorato – spiega l'assessore Stravato – è un momento molto sentito nella nostra città che si rinnova da generazioni tra l'entusiasmo dei cittadini ma anche dei commercianti dato che attrae, ogni anno, migliaia di persone. Quest'anno, purtroppo, il crescente numero di contagi e il vigente Dpcm ci impongono scelte responsabili che ci portano, inevitabilmente, a cambiare le nostre abitudini".

"Il 2020 è ormai agli sgoccioli – aggiunge il dirigente Giuseppe Acquaro – potremmo trovarci nella condizione di dover revocare definitivamente l'appuntamento dato che non è possibile bandire due fiere patronali nel corso dello stesso anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento