rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cultura

Gaeta torna a brillare con le sue “Favole di Luce”: luminarie ed eventi per oltre due mesi. Le novità

Presentata la VI edizione della manifestazione ormai diventata tradizione. Tre i temi: “proiezioni artistiche”, “Gaeta celebra Dante” e “Luci di Gaeta”. Si parte il 30 ottobre, poi appuntamenti fino a metà gennaio

Gaeta torna a brillare con le sue “Favole di Luce”: è stato presentato l’atteso evento orami diventato una tradizione nella città del Golfo nel periodo natalizio. “Si riparte con rinnovato entusiasmo ed una grandissima emozione” ha detto il sindaco Cosmo Mitrano nell’illustrare la manifestazione che partirà il 30 ottobre e che per questa edizione prevede tante novità.

“Oggi rivivo con maggiore partecipazione l’avvicinarsi della data dell’inaugurazione della 6° edizione di ‘Favole di Luce’ sabato 30 ottobre. Sono ancora più emozionato rispetto gli anni precedenti e provo un insieme di sentimenti che mi portano a guardare indietro a quel 5 novembre 2016 quando Gaeta, per la prima volta, si illuminò - ha detto Mitrano -. Anno dopo anno, le luminarie artistiche di Gaeta sono divenute una realtà ben consolidata. Un grande evento tra sogno e realtà, attraverso i luoghi, la storia, la cultura, l’arte e l’enogastronomia di Gaeta. Fu una scelta coraggiosa – aggiunge il sindaco - che però, nel giro di poco tempo, ci ha consentito di prolungare la stagione estiva. Un format che si rivela vincente con un significativo riscontro in termini di presenze turistiche e di promozione del territorio, con migliaia di visitatori provenienti da tutti Italia ed anche dall’estero. Oggi guardiamo al presente con un’edizione che si preannuncia ancora più bella e coinvolgente.

In questi ultimi tempi, come è noto a tutti, abbiamo desiderato un ritorno alla ‘normalità’. Abbiamo vissuto una prova difficile senza precedenti, dalla quale, finalmente, ne stiamo venendo fuori. Nel nostro piccolo – prosegue il primo cittadino – ripartiamo con quell’entusiasmo e quelle emozioni che ci hanno aiutato anche nei momenti più duri e difficili. ‘Favole di Luce’ torna a farci battere forte il cuore con le installazioni luminose, le proiezioni artistiche, lo spettacolo della Fontana di San Francesco e tanto altro ancora. Gaeta, inoltre, nel settecentenario dalla morte del Sommo Poeta, celebra Dante con diverse e spettacolari proiezioni artistiche che illuminano i monumenti storici della città a partire da Porta Carlo III, passando per i possenti bastioni, tra cui la Favorita, per arrivare al castello Angioino. A corredo delle proiezioni artistiche sulla Divina Commedia, il sabato, domenica e festivi alle 16:30 e 17:30 si svolgeranno percorsi teatralizzati itineranti. I turisti e visitatori accompagnati da ‘Dante’, ‘Virgilio’ e ‘San Bernardo’, in un’atmosfera unica, ripercorreranno il sentiero illuminato dalle proiezioni artistiche in una suggestiva e spettacolare passeggiata culturale.

Favole di Luce – conclude Mitrano - è un grande evento molto atteso non solo a Gaeta e lo vivremo facendo sempre attenzione a non abbassare la guardia contro un virus che stiamo per sconfiggere definitivamente. Gaeta è pronta ad emozionarci, ma per una permanenza responsabile, abbiamo bisogno di adottare accorgimenti ed atteggiamenti ‘responsabili’. Sono infatti imponenti le misure messe in atto dalla nostra Amministrazione in risposta alla pandemia e con il buonsenso e la collaborazione riusciremo a salvaguardare la sicurezza ed il benessere di tutti. Vi aspettiamo quindi sabato 30 ottobre a partire dalle ore 17 in piazza della Libertà, per partecipare all’inaugurazione di ‘Favole di Luce’ che avrà come testimonial dell’evento una grande amica della Città di Gaeta: la bravissima e simpaticissima Annalisa Minetti”. 

"Favole di Luce" a Gaeta: tutti iìgli eventi e le luminarie in città

Confocommercio: “Sarà l’edizione della ripresa e della speranza”

favole_luce_presentazione_gaeta_2021

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta torna a brillare con le sue “Favole di Luce”: luminarie ed eventi per oltre due mesi. Le novità

LatinaToday è in caricamento