Gaeta, tornano le “Favole di luce”: oltre due mesi di spettacolo con luminarie e tanti eventi

Presentata la quarta edizione della manifestazione, volano per la destagionalizzazione turistica e la promozione della città. Inaugurazione il 3 novembre, si chiude il 19 gennaio

Mancano ancora parecchie settimane, ma a Gaeta già si respira l’aria del Natale. E’ stata presentata nel corso di una conferenza stampa “Gaeta si illumina con favole di luce", la quarta ed attesa edizione del grande evento che rappresenta un volano importante per la destagionalizzazione turistica e la promozione della città, del suo ricco patrimonio culturale, artistico, paesaggistico ed enogastronomico, e dell'intero Golfo anche al di fuori del territorio nazionale. 

Dal 3 novembre al 19 gennaio, torna la magia del Natale, con tante novità illustrate nel corso del suo intervento dal sindaco Cosmo Mitrano. "Favole di Luce è pronta ad emozionarvi con un'edizione che si preannuncia ancora più coinvolgente. Un'atmosfera che ci conduce verso il Natale e che farà conoscere ulteriormente ed apprezzare la nostra città quale meta turistica anche invernale. Ci troviamo dinanzi ad un grande lavoro di squadra che vede la partecipazione di Enti, Partner ed importanti realtà imprenditoriali nazionali, regionali e del territorio a conferma che il lavoro di programmazione svolto in questi anni, oggi richiama l'attenzione di tante realtà e di numerosissimi turisti provenienti da ogni parte d'Italia. Per tale motivo, intendo rivolgere i miei più sentiti ringraziamenti a tutti coloro che a vario titolo sostengono il nostro progetto di destagionalizzazione turistica mentre siamo pronti ad accogliere tutti coloro che dal 3 novembre al 19 gennaio verranno in visita nella nostra meravigliosa città. Favole di Luce 2019/20 si preannuncia un'edizione con tantissime novità, eventi e spettacoli".

La manifestazione, organizzata e promossa dal Comune di Gaeta, vede la partecipazione di Enti Istituzionali quali: la Camera di Commercio di Latina, l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro settentrionale, la XVII Comunità Montana dei "Monti Aurunci", IPAB "SS. Annunziata", il CONI Comitato Regionale del Lazio.

Le novità

Anno dopo anno, edizione dopo edizione, "Favole di Luce" continua a crescere in termini di affluenza turistica in quanto si riesce a metter in campo un mix più ampio di offerte e proposte riportate nel suo intenso calendario di eventi e spettacoli quest’anno in programma dal 3 novembre al 19 gennaio. L'edizione 2019-20 si fa in tre. Partiamo dalle grandi novità: proiezioni artistiche e videomapping che insieme alle luminarie si potranno ammirare ogni giorni in città in tutto il periodo dell'evento.

Sono 13 le location scelte per le proiezioni sui luoghi storici, monumentali e più incantevoli di Gaeta partendo dalla chiesa dei SS. Cosma e Damiano con l'omaggio artistico "La Madonna Nostra", piazza Mare all'arco con le "suggestioni del mare", piazza Mazzoccolo e "le case dei coralli", piazza Vincent Capodanno diventerà la "piazza dei dolci & balocchi”, via Indipendenza, piazza Goliarda Sapienza con "l'Elfo cantastorie", piazza Mons. Di Liegro "School of Universe", piazza XIX Maggio ospiterà uno dei protagonisti di questa edizione "Tic - Toc il campanile parlante", via Battaglione degli Alpini sarà il "Colorium", la chiesa di S. Biagio "Oggi a Gaeta, il selfie corner", il tempio di S. Francesco con i "colori della luce", piazza Traniello diventerà "la piazza delle stelle", piazza Cardinale de Vio "lo sguardo di Maria", via Bausan illuminata con le "luci del porto".

Sono 18 invece le installazioni di luce: "come in un quadro", "sulla rotta di Enea", "l'albero delle meraviglie", "le palmaraie des luminères", "l'orsetto pasticcione", "tra coralli e stelle marine", "maxibon", "tra fiori e farfalle", "Arena waterpolo", "il regalo scintillante", "l'ancora", "bright branches avenue", "il viale degli innamorati", "il giardino di stelle", "il re leone e la foresta incantata", "Casper il polpo dai magici abbracci".

Tra le piacevoli conferme, lo spettacolo dell'incanto della fontana di S. Francesco in piazza della Libertà tutti i sabato, domenica e festivi alle 18:30 con nuovi giochi d'acqua, luci, danza, suoni della fontana da sogno, e la sfilata degli abiti di "Favole di Luce" a cura del Centro del movimento di Gaeta ogni sabato alle 17:30 quando da corso Cavour partirà lo spettacolo della sfilata che si conclude presso la "Fontana di S. Francesco". Durante tutto il periodo delle luminarie a Gaeta arriva Babbo Natale nel villaggio incantato in via Annunziata 7, a cura dell'IPAB "SS. Annunziata" e dell'Associazione "Overline 2017"; torna il Natale con i burattini dei "F.lli Mercurio" di Sorrento lungo il viale "Battaglione degli Alpini"; grande festa poi nel rinnovato "Villaggio delle Favole di Luce" in Piazza XIX Maggio e Mons. "Di Liegro" a cura di TeamE20 e Ultralive.

Tra i weekend a tema il programma prevede il "Sport in Piazza", in piazza della Libertà sabato 23 e domenica 24 novembre a cura del Coni Comitato Regionale del Lazio; il Geberit Day Piazza XIX Maggio sabato novembre 30 e domenica 1 dicembre, il “Presepe di ghiaccio più grande d'Italia" a cura di Amelio Mazzella,  lungo corso Cavour; poi l’appuntamento per i golosi con il "Gaeta Chocoland" a cura di Didue Eventi lungo il viale "Battaglione degli Alpini"; il "World Ice Art Championship" torna ad emozionare in piazza della Libertà a cura dell'Associazione Italiana Scultori di Ghiaccio col Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio ed il Simposio delle Luci "Wood carving Festival" piazza della Libertà a cura dell'Associazione Italiana Scultori di ghiaccio.

Il primo degli appuntamenti è per domenica 3 novembre dalle 17 in poi quando presso la "Fontana di S. Francesco", sulle note della sigla ufficiale "Favole di Luce" composta da Gianni Donati, prenderà il via la IV edizione di "Favole di Luce".

favole_luci_gaeta-2 

A sostenere con convinzione la IV edizione di "Favole di Luce", l'Eni in qualità di Partner dell'evento, mentre tra gli sponsor si annoverano: per il secondo anno consecutivo, Motta e Geberit; Pupillo - purapizza; importanti conferme arrivano anche quest'anno da EcoLiri - Autoitalia, l'Arcolaio, Conad, Enoteca Ciccariello, Confcommercio Lazio; altrettanto importante la partecipazione della Banca Popolare del Cassinate, d'Amico società di navigazione; della Coop. La Valle - riabilitazione, dello Stabilimento balneare della "Nave di Serapo", dell'Hotel Serapo e dell'Hotel Mirasole, di M&C, di Italmaticgroup e Vita Nauta. A sostenere l'evento inoltre: Antica pizzeria "Ciro", Christian Bar, Commercianti di Gaeta Medievale: Kasa incanto, La francese, Pizzeria del porto, Bar Bazzanti, A casa mia, Lupo di mare, Radio Bottega, Lo Go, Popolla, Il ritrovo, il Molo, Amistad, Birreria dell’arco, Ex macelleria, Narì guest house affittacamere, Calpurnio; Italpol, Pro Loco Gaeta, gli Stabilimenti balneari Aurora, Risorgimento, la Perla, Sirio, Selene, Oriente, Viareggio e lo Yacht Restaurant Pizza & Grill. Un fondamentale supporto per la riuscita della manifestazione è espletato dalle Forze dell'Ordine, dalla Polizia locale di Gaeta, dalla Protezione Civile e Croce Rossa Italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

Torna su
LatinaToday è in caricamento