Al Giardino di Ninfa le riprese del film di Matteo Garrone per la nuova collezione di Dior

Il film per la presentazione dellprossima collezione autunno-inverno della Maison. Il residente della Fonazione Caetani: “Ci hanno fatto un regalo speciale scegliendo di celebrare il Giardino di Ninfa nell'anno del centenario”

(foto dalla pagina Facebook del Giardino di Ninfa)

E’ il Giardino di Ninfa a fare da scenografia al film girato da Matteo Garrone per la casa di alta moda Dior. Le immagini, scelte per raccontare la prossima collezione autunno-inverno e lanciate nel primo pomeriggio di oggi sui canali social della Maison, raccontano un paesaggio stupefacente, un luogo magico, reso ancora più straordinario dalla bravura del regista

La troupe ha lavorato alcuni giorni a Ninfa nelle scorse settimane e lo stesso Garrone, incantato dal luogo, ha voluto ringraziare personalmente e poi nello stesso film il presidente della Fondazione Roffredo Caetani, Tommaso Agnoni e il personale che si occupa della manutenzione del giardino a cui da sempre va il merito della bellezza e della cura del Monumento Naturale.

“Il regista Matteo Garrone e la casa di moda Dior – spiega il presidente della Fondazione Roffredo Caetani, Tommaso Agnoni – ci hanno fatto un regalo speciale perché hanno scelto di celebrare il Giardino di Ninfa nell'anno del centenario. Questo film racconta l'eccellenza di una casa di moda famosa in tutto il mondo e la racconta attraverso il luogo che forse meglio racchiude il senso di bellezza, romanticismo, la poesia della natura e della storia. Un inno alla bellezza, dunque, che non poteva non essere realizzato a Ninfa. Da anni ospitiamo i set di film, tv, delle più prestigiose riviste, delle maison più famose del mondo ed è stato un vero piacere per noi avere la possibilità di aprire i cancelli di Ninfa alla casa di moda Dior che ringrazio e a cui va il merito di avere scelto anche un regista italiano della bravura di Matteo Garrone”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento