Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cultura Sabaudia

Un successo le Giornate Fai di Primavera: migliaia di visitatori nel weekend a Sabaudia

Soddisfazione tra gli organizzatori. il bilancio: circa 4.500 visitatori per la Villa di Domiziano e circa 1.200 per le Terme (aperte solo per gli iscritti Fai) nelle due giornate di sabato 25 e domenica 26 marzo

Sono state un successo le Giornate Fai di Primavera che nel corso del fine settimana hanno visto la partecipazione di migliaia di visitatori che hanno approfittato dell’iniziativa per conoscere importanti siti del territorio pontino. 

Una due giorni, sabato 25 e domenica 26 marzo, di grande interesse culturale che ha richiamato tantissime persone che hanno risposto in maniera straordinaria all’invito rivolto dal Fai e dalla Soprintendenza per visitare due siti eccezionali come la Villa di Domiziano e le Terme di torre Paola a Sabaudia

Le Giornate Fai di Primavera si chiudono, quindi, con un bilancio davvero lusinghiero, non solo per la grande partecipazione ma perché sono stati restituiti alla collettività due siti di immenso interesse, con la Villa di Domiziano a Sabaudia che ha visto per la prima volta l’apertura dell’area nord con la splendida peschiera che si affaccia sul Lago di Paola, e le Terme di Torre Paola, anch’esse aperte al pubblico per la prima volta dopo i restauri.

Il bilancio di presenze vede numeri importanti: circa 4.500 visitatori per la Villa di Domiziano e circa 1.200 per le Terme (aperte solo per gli iscritti FAI) nelle due giornate.         

Soddisfazione da parte del capo della delegazione Fai di Latina, Gilda Iadicicco, e di tutti i componenti la delegazione, che hanno voluto ringraziare in modo particolare i ragazzi “Apprendisti Ciceroni” delle scuole superiori di Latina, e ai rispettivi docenti, che hanno messo grande impegno per seguire tutti i gruppi di visitatori, illustrando loro in dettaglio le caratteristiche dei siti. Un ringraziamento è stato rivolto anche ai carabinieri, che hanno presidiato l’area anche con squadre a cavallo, ai volontari della Protezione civile, alla polizia municipale e al Comune di  Sabaudia, che ha messo a disposizione le navette per il trasporto dei visitatori. “Un grazie - aggiungono dalla delegazione locale del Fai - anche a tutti coloro che hanno consentito di poter disciplinare le visite all’interno dei due siti, visto l’eccezionale afflusso e la particolarità delle vie di accesso, soprattutto la villa di Domiziano” e in modo particolare alla “Soprintendenza di Latina e Frosinone, diretta Francesco Di Mario, che ha consentito l’apertura e la visita dei siti e l’accesso all’area nord della villa di Domiziano per la prima volta in assoluto”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un successo le Giornate Fai di Primavera: migliaia di visitatori nel weekend a Sabaudia
LatinaToday è in caricamento