menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il genio di Nikola Tesla raccontato al cinema: iniziano le riprese alla Film Commission

Negli studi di Latina ricostruiti gli ambienti della Columbia University e lo studio di Edison. Poi la produzione volerà a New York per chiudere i ciak del primo capitolo

Sono iniziate a Latina, negli studio della Film Commission, le riprese del film "Nikola Tesla, the man from the future", di cui Alessandro Parrello firma la regia e la sceneggiatura, oltre che l'interpretazione del protagonista. Un omaggio all'uomo "che inventò il XX secolo” e che vanta circa  300 brevetti, tra cui l’invenzione della corrente alternata in uso ancora oggi. Negli studi cinematografici della Film Commission sono state ricreate le sale della Columbia University e lo studio di Edison. Proprio qui i ciak del primo dei cinque capitoli del lungometraggio, poi la produzione si trasferirà a New York per la fase finale delle riprese. Il cast internazionale vede Alessandro Parrello nei panni di Tesla, Sean Buchanan come Thomas Alva Edison e Ross McCall che interpreta il ruolo di George Westinghouse, uno dei più grandi estimatori delle invenzioni di Tesla.

Set-2

Ed è certo che, trattandosi di un personaggio come Nikola Tesla, le riprese non potevano che essere innovative. Il film sarà un progetto crossmediale girato in realtà virtuale 3D e in soggettiva (in parallelo con le riprese cinematografiche in 2D per il grande schermo), una tecnica che permetterà allo spettatore di calarsi completamente nei panni del protagonista. “Sono un grande appassionato di scienza e tecnologia e raccontare il genio di Tesla - spiega il regista - è un sogno che diventa realtà. Ci ho creduto fortemente investendo in prima persona e non vedo l’ora di condividere quest’opera con il pubblico. Abbiamo riscosso un forte interesse da alcuni broadcast nazionali e internazionali per la messa in produzione e distribuzione degli altri 4 capitoli che sveleranno scenari mai raccontati. Per la prima volta avremo in scena anche una vera bobina di Tesla funzionante che ci regalerà effetti unici”.

"Siamo entusiasti di aver avuto la possibilità di sostenere questo particolarissimo progetto - dichiara il direttore della Latina Film Commission Rino Piccolo, che ha messo a disposizione della produzione spazi e allestimenti - Siamo stati subito conquistati dalla grande potenzialità del film e dal forte carisma del regista attraverso una proposta innovativa e di respiro internazionale. E' importantissimo sostenere idee e talenti promettenti capaci di offrire nuove opportunità di sviluppo locale, dopotutto l'industria dell'audiovisivo investe centinaia di milioni l'anno con importanti ricadute occupazionali, economiche e turistiche."

“Nikola Tesla. The Man From The Future” è prodotto da West 46th Films in coproduzione con Casting The Bridge LTD, con il sostegno di Latina Film Commission e di Nuovo Imaie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento