Prorogato il bando dell’ottava edizione del Premio COMEL

Gli organizzatori, alla luce dell’incertezza della situazione sanitaria italiana ed europea, prorogano il bando al 31 dicembre

A seguito dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria e all’incertezza della situazione che rende difficili se non impossibili gli spostamenti tra paesi, gli organizzatori del Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea, hanno stabilito una proroga della scadenza del bando dell’ottava edizione.

Contrariamente alle altre edizioni, il bando, che si sarebbe dovuto chiudere il 31 ottobre, si protrarrà per altri due mesi, per consentire uno svolgimento più sereno possibile della mostra conclusiva, momento di incontro e scambio tra artisti, accademici, professionisti del settore e appassionati che arrivano da diverse parti d’Italia e d’Europa.

Dunque sarà possibile iscriversi fino al 31 dicembre 2020 e la mostra conclusiva, durante la quale si potranno vedere le 13 opere finaliste scelte da una giuria di esperti, si terrà probabilmente in primavera, se la situazione sanitaria lo consentirà.

Al concorso possono partecipare tutti gli artisti dai 18 anni in su che vivono o lavorano in uno dei paesi del continente europeo, a patto che usino l’alluminio come materiale principale della loro opera.

A ogni edizione gli artisti sono chiamati a declinare un tema particolare che evidenzia una delle caratteristiche dell’alluminio, quest’anno il tema è Legami in Alluminio. L’idea del tema nasce dalla propensione chimica dell’alluminio a legarsi con altri elementi, infatti in natura non esiste assoluto. Un legame chimico che può essere declinato in maniera metaforica e che simboleggia in maniera concreta i valori su cui si è sempre basato il Premio COMEL: l’incontro e lo scambio, la condivisione del bello, che creano legami indissolubili, di amicizia, professionali, artistici e famigliari.

Dunque c’è ancora tempo per iscriversi al concorso internazionale che promuove l’uso creativo ed estetico dell’alluminio. Va ricordato agli interessati che l’iscrizione è gratuita e che 13 saranno le opere finaliste che verranno esposte a Latina presso lo Spazio COMEL. Tra questi finalisti verrà scelto dalla giuria un vincitore che riceverà un premio in denaro di 3500 euro, la possibilità di esporre le proprie opere in una personale allo Spazio COMEL corredata di un catalogo dedicato. Anche il pubblico che visiterà la mostra sarà chiamato a votare l’opera preferita, la più votata decreterà il vincitore del Premio del Pubblico che si aggiudicherà una personale sempre allo Spazio COMEL.

Per iscriversi o ricevere maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.premiocomel.it .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento