menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spazio COMEL, nove anni dall’inaugurazione e quasi 100 eventi ospitati

Era il 2012 e la bella galleria di Latina iniziava la sua fervida attività di promozione dell’arte e della cultura: auguri allo Spazio COMEL!

Proprio oggi, 18 febbraio, nove anni fa veniva inaugurata la prima edizione del Premio COMEL e allo stesso tempo veniva aperto uno spazio nuovo, versatile, elegante che avrebbe accolto cittadini, artisti, e appassionati d’arte da tutta la provincia e ben oltre: lo Spazio COMEL Arte Contemporanea.

Questa elegante galleria nasceva nei locali della prima sede della Co.Me.L. azienda di Latina che da oltre 50 anni si occupa della vendita e lavorazione di profilati in alluminio. Circa 100 mq che iniziavano una nuova vita non solo per celebrare il ricordo di una mamma appassionata d’arte e mecenate, ma per condividere con la città bellezza, convivialità, passione ed emozioni.

In questi nove anni si sono succeduti circa 100 eventi tra le sette edizioni del Premio COMEL, le personali e collettive di artisti contemporanei e importanti retrospettive dedicate ad alcuni maestri del ‘900 come Burri, Afro, Consagra e Aligi Sassu.

Nove anni di attività instancabile, assolutamente senza scopo di lucro perché allo Spazio COMEL si entra e si espone gratuitamente e non si commercia arte. Nove anni di incontri, emozioni, amicizie e progetti nati quasi per caso e destinati ad andare lontano.

Lo Spazio COMEL si è popolato in questi anni di tanti artisti provenienti da tutta Italia e molti dall’ Europa e oltre: tanti stili, tanti percorsi, tanti mondi esplorati, tante personalità sono confluite col semplice desiderio di condividere saperi, passioni e ricerche personali.

Nell’ultimo anno a causa del Coronavirus lo Spazio COMEL ha potuto ospitare pochi eventi, ma gli organizzatori fanno sapere che “questo non ha fatto che accrescere il desiderio di riaprire al più presto, nelle condizioni di maggiore sicurezza possibile per tutti. La nostalgia per i momenti di vicinanza, di scambio e di affetto con il pubblico è tanta, come pure il desiderio tornare a condividere non solo momenti piacevoli durante le inaugurazioni, ma anche di ricominciare a conoscere nuovi artisti, seguire percorsi, interpretazioni, visioni diverse, è sempre maggiore”.

Dunque in attesa di poter tornare a visitare le mostre allo Spazio COMEL, il nostro augurio è che gli eventi, curati sempre con la stessa passione ed emozione, continuino a susseguirsi nella bella galleria di Via Neghelli per tanto tanto tempo ancora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento