Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cultura Centro / Via Sisto V

Trappola per Topi: grande successo a Latina per la Compagnia Attori&Tecnici

Ben quattro repliche durante le quali si è registrato il pienone al Teatro Moderno: Trappola per Topi è un giallo dai toni comici e thriller che in due ore di spettacolo stupisce lo spettatore col colpo di scena finale e lo diverte

Un grande successo di pubblico che ha affollato il Teatro Moderno diretto da Gianluca Cassandra, per le quattro repliche dello spettacolo Trappola per Topi che la Compagnia Attori&Tecnici del Teatro Vittoria di Roma, ha portato a Latina dal 30 novembre al 2 dicembre.

La stessa Agatha Christie ha curato la trasposizione teatrale del testo, tratto dal suo racconto Tre Topolini Ciechi che a Londra va in scena ininterrottamente dal 1952. Un giallo, che ha i toni della commedia, ma anche del thriller, che gli attori svelano sul palco con ritmo e mestiere, riuscendo a creare l’atmosfera retrò voluta dal regista Stefano Messina. E se i momenti comici sono giusto accennati, il mistero si dipana per quasi due ore di spettacolo alternando i registri e tenendo lo spettatore col fiato sospeso.

Trappola per Topi inizia nel più classico dei modi, una villetta nella campagna inglese adibita a pensione vede i suoi ospiti bloccati a causa di una tormenta di neve. Tra loro si nasconde un efferato assassino, già autore dell’omicidio di un’anziana signora a Londra. Nella villetta arriva provvidenzialmente anche un sergente di Scotland Yard a proteggere i malcapitati e a smascherare il colpevole. Ad infittire la trama è il passato degli ospiti della pensione, tutti in qualche modo legati all’omicidio dell’anziana signora londinese.

Il motivetto dei tre topolini ricorre durante tutto lo spettacolo, che ha un impianto molto classico, e affascina proprio per questo. Considerando il valore e la complessità del testo, la prova degli attori è ottima, soprattutto nelle scene d’insieme che sono ben orchestrate. La campagna inglese del dopo guerra è verosimile ma niente affatto datata soprattutto grazie alla splendida scenografia, e anche se il finale appare leggermente tirato via, lo spettacolo è decisamente godibile e il colpo di scena finale lascerà di stucco lo spettatore.

Un avvertimento a tutti coloro che avranno modo di vedere Trappola per Topi: non svelate a nessuno chi è l’assassino perché, nonostante lo spettacolo sia in giro da oltre 60 anni, è sempre bello stupire la platea.

In scena in ordine di apparizione: Claudia Crisafio, Stefano Messina, Carlo Lizzani, Annalisa Di Nola, Roberto Della Casa, Elisa Di Eusanio, Sebastiano Colla, Massimiliano Franciosa
regia Stefano Messina
scene Alessandro Chiti ; costumi Isabella Rizza; musiche Pino Cangialosi ; luci Emiliano Baldini

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trappola per Topi: grande successo a Latina per la Compagnia Attori&Tecnici

LatinaToday è in caricamento