Festa della Polenta a Doganella di Ninfa

Dopo l’evento principale nello splendido borgo medievale di Sermoneta, inizia l’ormai tradizionale tour per le borgate della Festa della Polenta che farà la sua prima tappa nella popolosa Doganella di Ninfa domenica 26 gennaio.

Il piatto tipico principe dell’inverno sarà celebrato con una giornata di festa e degustazioni che inizierà di buon mattino con la preparazione della polenta al sugo di maiale secondo la ricetta che i mastri polentari si tramandano di generazione in generazione.

Domenica presso il piazzale antistante la chiesta di Santa Maria Assunta i lavori inizieranno intorno alle 6 del mattino. Alle 9.30 partirà la processione dei trattori per le vie del borgo, mentre alle 10,50 dal piazzale Conte Luigi Galamini la statua sarà portata in Chiesa a spalla per la messa. A seguire inizierà la distribuzione della polenta con sugo di salsicce. Il ricavato della festa verrà utilizzato per opere parrocchiali e di beneficenza.

La festa legata alle celebrazioni in onore di Sant’Antonio Abate vedrà nella processione della statua del santo, che viene portato per le campagne scortato dai trattori, un momento religioso fortemente sentito anche in virtù del fatto che Sant’Antonio è il protettore degli animali.

L’appuntamento

È dunque per la mattina di domenica 26 gennaio a Doganella di Ninfa. Il comitato parrocchiale precisa che, anche in caso di pioggia, sono garantiti mille posti al coperto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Piranesi a Cori: prorogata la mostra nuovamente fruibile

    • dal 3 febbraio al 5 aprile 2021
    • Museo della Città e del Territorio di Cori
  • Opere dedicate al pubblico più giovane in mostra alla ludoteca Sergio Ban

    • Gratis
    • dal 28 febbraio al 14 marzo 2021
    • Ludoteca Sergio Ban - Parco Vasco De Gama
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LatinaToday è in caricamento