Martedì, 19 Ottobre 2021
Eventi

Giornate Europee del Patrimonio, musei aperti e visite gratuite in provincia

L'appuntamento è per sabato 28 e domenica 29 settembre con l'apertura gratuita al pubblico, in tutto il Paese, di diversi luoghi della cultura. Diverse iniziative anche nel territorio pontino

Gli appuntamenti sono fissati per sabato 28 e domenica 29 settembre. Anche il Lazio e la provincia di Latina, infatti, hanno aderito quest’anno alle Giornate Europee del Patrimonio 2013.

Ideate nel 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione europea, l'iniziativa nasce con l'intento di potenziare il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei. Nell’ambito dei due giorni di arte e cultura anche in provincia di Latina, per favorire la conoscenza del patrimonio locale, saranno aperti al pubblico gratuitamente tutti i luoghi della cultura statali.

Queste le iniziative nel territorio pontino:

-    MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO “PIO  CAPPONI” A TERRACINA che effettuerà il seguente  orario di apertura al pubblico:
Sabato 28 Settembre: dalle ore 9 alle ore  14 e dalle ore  14 alle ore  20
Domenica 29 Settembre:   dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.
L’ingresso al pubblico è consentito fino a 15 minuti prima dell’orario di chiusura.

-    MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI SPERLONGA E VILLA DI TIBERIO: visita guidata, effettuata dal Soprintendente per i Beni Archeologici del Lazio, che è anche Direttore del Museo, dott.ssa Elena Calandra. Il percorso, della durata di circa un'ora e mezzo, è volto a ripartire dalle conoscenze fondamentali: le circostanze della scoperta, il significato nella storia dell'arte dei gruppi scultorei, il ruolo della villa e della grotta nell'architettura imperiale e in particolare nella progettualità dell'imperatore Tiberio. L'appuntamento è il 28 settembre all'ingresso del Museo alle ore 15.00. (Per informazioni 39 0771548028).

-    IL “CISTERNONE ROMANO” A FORMIA: datato al I sec. a.C., è un’imponente struttura ipogea scandita in senso longitudinale da file di pilastri che suddividono l’ambiente in 4 navate coperte da volte a pseudo-crociera. Ubicato sulla sommità dell’arce, corrispondente all’attuale borgo medievale di Castellone, era alimentato dalle sorgenti della zona collinare di S. Maria la Noce per garantire il rifornimento idrico dell’antica Formiae. Ingresso sabato 28 e domenica 29 settembre dalle 16.30 alle 19 (prenotazione facoltattiva; per informazioni 3282164540;cisternone.romano@comune.formia.lt.it)

-    FORMIA - Oltre al "Cisternone Romano" e all’area paleocristiana di Sant’Erasmo in via degli Olivetani, sabato 28 settembre dalle 8.30 alle 19.30 sarà inoltre possibile visitare gratuitamente il museo archeologico nazionale sito in via Vitruvio. Porte aperte anche per la tomba di Cicerone. Ingresso gratuito dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Domenica è protagonista anche il patrimonio di Maranola, col viaggio culturale tra musica e arte promosso da “Maranolarte”. Mostra e visite guidate partiranno alle 18 con appuntamento presso il sagrato della Chiesa della Santissima Annunziata.

-   CORI - Nel pomeriggio di sabato 28 settembre a partire dalle 16.00 è in programma la visita guidata al Museo della Città e del Territorio, nello splendido Complesso Monumentale di S.Oliva, con ingresso gratuito per tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate Europee del Patrimonio, musei aperti e visite gratuite in provincia

LatinaToday è in caricamento