rotate-mobile
publisher partner

A Latina la prima edizione dell'Italian Woman Festival

Quando Dal 02/05/2024 al 04/05/2024 dalle ore 18.00
Prezzo Gratis
Altre informazioni

Da giovedì 2 maggio a Latina, si svolgerà la I edizione dell’ Italian Woman Festival, una manifestazione cinematografica promossa dal sindaco del Comune di Latina e dal consigliere del Comune di Latina Enzo De Amicis, con il contributo della Regione Lazio e il Patrocinio del Comune di Latina e della Provincia di Latina.

Italian Woman Festival, sotto la direzione artistica e organizzativa di Maria Luisa Celani, è organizzato da Wuman Visions, nuova realtà cinematografica la cui mission è quella di produrre e promuovere la cinematografia e l’audiovisivo con lo sguardo di genere dando molta attenzione alle opere dirette da donne e da giovanissime. L’iniziativa vede la strategica partecipazione di cinemagia.online, una piattaforma dedicata al cinema indipendente nazionale e internazionale.

Italian Woman Festival è la prima kermesse a Latina dedicata a una visione cinematografica di “genere”, si presenta ai nastri di partenza con un programma, attento ai nuovi linguaggi, alle nuove autrici e autori e alla produzione cinematografica indipendente con ospiti di grande prestigio come Nancy Brilli, Stefania Casini, Paola Lavini, Elisabetta Pellini e tanti altri ancora, a sostegno dell’iniziativa.

L’Italian Woman Festival è un evento che punta all’aggregazione e al confronto, non a una semplice visione passiva, al centro del programma due anteprime, la proiezione di film, documentari e cortometraggi di fiction e di animazione, gli incontri con le autrici e gli autori e un momento di riflessione e confronto sul mondo del cinema indipendente.

Un festival con uno sguardo di genere che prevede una programmazione con tre sezioni: lungometraggio di fiction, documentari e cortometraggio (di fiction, docu e di animazione) e una giuria, presieduta dal produttore Roberto Bessi e formata da Cristina Verre (produttrice), Ugo di Tullio (critico cinematografico) e Susanna Stivali (compositrice jazz e di colonne sonore), che ha individuato e assegnato i seguenti premi: miglior film, miglior documentario e miglior corto; miglior attrice e attore principale, miglio attrice e attore non protagonisti, miglior regia. Tra i premi anche tre riconoscimenti a personaggi del mondo del cinema che si sono distinti e che hanno un’attenzione costante alle tematiche di genere e ai temi sociali. Tra i film in programmazione, sono attesissime le due anteprime previste per il 2 e il 3 maggio: Knockdown di Inessa Gordeiko e N.E.E.T. di Andrea Biglione.

L'appuntamento

È presso il Teatro D'Annunzio dal 2 al 4 maggio.  Per info: info@wumanvisions.com

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti

LatinaToday è in caricamento