L’Abisso e la Luce: la personale di Venanzio Manciocchi a Valvisciolo

Sarà inaugurata sabato 11 maggio presso la Sala Capitolare dell’Abbazia di Valvisciolo la personale dell’artista Venanzio Manciocchi: L’Abisso e la Luce.

La mostra, a cura di Vincenzo Scozzarella, direttore del Museo di Valvisciolo, vedrà esposti diversi lavori inediti di Venanzio Manciocchi, frutto di una lunga riflessione sulla luce, come afferma il prof. Scozzarella stesso, intesa in una duplice accezione di come squarci di chiarore sulle tele, ma anche in senso spirituale.

Una pittura materica che, tralasciando momentaneamente il tema più naturalistico e paesaggistico, indaga il tema del sacro attraverso uno sguardo “calmo e antico” come lo definisce Giorgio Agnisola, Professore d’arte Sacra presso Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, che ha curato il testo critico della mostra. Uno sguardo carico di tensione psicologica e spirituale testimoniata da un alternarsi di intesi chiaroscuri.  

L’appuntamento

È dunque per sabato 11 maggio alle ore 19.00 per l’inaugurazione e tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.00, fino al 16 giugno, presso l’Abbazia di Valvisciolo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Prorogata la mostra Dinosauria al Palazzo Rappini

    • dal 20 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Palazzo Rappini
  • Fellini 100 al Museo Giannini

    • dal 14 febbraio al 22 marzo 2020
    • MUG - Museo Giannini

I più visti

  • Carnevale 2020 a Gaeta

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Centro cittadino
  • Carnevale ad Aprilia

    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro cittadino
  • Carnevale a Latina

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 febbraio 2020
    • Centro cittadino
  • Carnevale 2020 a Cisterna

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Centro cittadino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento