Metanaturalismo: la personale di Paolo Pasotto al Museo Cambellotti

Inaugurata nel giorno dell’85° anniversario della fondazione di Latina e organizzata nell’ambito degli eventi per celebrare il Natale a Latina, c’è la personale di Paolo Pasotto: Metanaturalismo.

La mostra, a cura di Alessandro Cocchieri e Lorenza Lorenzon, sarà ospitata al secondo piano del Museo Cambellotti fino al 18 gennaio.

In esposizione opere realizzate a partire dagli anni ’60 fino ai lavori del 2006: un articolato percorso che ha visto l’allievo del maestro Virgilio Guidi, ritenuto uno dei massimi esponenti della pittura italiana del ‘900, cimentarsi in prima battura con una pittura figurativa, per poi giungere all’Informale, nello specifico nell’Ultimo Naturalismo Bolognese e infine approdare al cosiddetto Metanaturalismo.

La pittura di Pasotto cerca di evocare la materia, oscillando tra figurativo e astratto, attraverso morbide pieghe e increspature. Un modo di scrutare il visibile e l’invisibile attraverso la luce e il colore, che con gli anni muta: dai colori bruni e della terra del primo periodo fino a giungere alle tinte chiare dell’ultimo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Prorogata la mostra Dinosauria al Palazzo Rappini

    • dal 20 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Palazzo Rappini

I più visti

  • Terracina ospita La Francia a Tavola

    • dal 31 gennaio al 2 febbraio 2020
    • Hotel Torre del Sole
  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Carnevale 2020 a Gaeta

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Centro cittadino
  • Prorogata la mostra Dinosauria al Palazzo Rappini

    • dal 20 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Palazzo Rappini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento