A Fondi Francesco Asselta racconta Pasolini attraverso la danza

A poco più di 95 anni dalla nascita, ancora si studia e si celebra uno dei maggiori intellettuali del Novecento: Pier Paolo Pasolini, scrittore, poeta, critico, regista e uomo di profonda cultura e profondo acume.

La sua capacità di fondere e far dialogare arti come la poesia, il cinema e il teatro, non ha mai toccato il mondo della danza, da questa riflessione nasce il lavoro di Francesco Asselta, danzatore, coreografo e insegnante lucano.

Sabato 8 aprile alle ore 20.30 l’auditorium comunale San Domenico di Fondi, infatti, ospiterà in anteprima nazionale lo spettacolo Pasolini – Contemporary Glance totalmente ispirato alle opere e agli scritti critici del grande intellettuale bolognese.

Uno spettacolo che attinge a concetti, metafore e parole tratte soprattutto dal libro La Religione del Mio Tempo e da altri celebri scritti (Supplica a mia madre, I giovani e la libertà, Lo sviluppo e il progresso, Profezia e il celebre articolo Io so).

La danza si alterna a monologhi e musica che spazia nei generi: dalla classica all’elettronica raccontando in tutte le sue sfaccettature l’epoca che con tanta lungimiranza ha descritto e interpretato, e gli anni in cui è stato ucciso.

In scena la Francesco Asselta Company Dancers.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Sezze al cinema: on line la rassegna di film girati nel Comune lepino

    • Gratis
    • dal 9 al 30 aprile 2021
    • evento on line
  • Pictura: la personale di Silvia Sofia Rosa alla Benacquista Assicurazioni

    • Gratis
    • dal 5 al 30 aprile 2021
    • Benacquista Assicurazioni
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LatinaToday è in caricamento