Sagre

"Latium World Folkloric Festival CIOFF 2015", sorprese per la seconda serata di gala a Cori

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Seconda serata di gala folklorica del Latium World Folkloric Festival CIOFF 2015 in compagna del "Gorytsvit" National Folk Dance Ensemble di Leopoli - Ucraina, introdotto dall'esibizione degli Storici Sbandieratori delle Contrade di Cori. Giovedì 6 Agosto, alle ore 21:15, al teatro all'aperto di Pozzo Dorico, un altro appuntamento speciale con lo spettacolo della compagnia ucraina diretta da Kolobych Zenon che offrirà un mix delle immense tradizioni della 'zona di confine', storico incrocio tra il Mar Baltico e il Mar Nero, tra l'Europa e l'Asia.

Istituito nel 1975 presso l'università di medicina a Leopoli (Lviv), il gruppo danza Gorytsvit ha rappresentato l'Ukraina e il suo folklore, in molti festival internazionali, viaggiando in tutto il mondo. Composto per la maggior parte da studenti universitari, medici e assistenti, ciò che caratterizza questo gruppo sono l'impegno costante, la disciplina e l'elevato livello delle performance. Ricca di una forte cultura tradizionale, la musica folklorica è, per questo Paese, una delle ricchezze culturali maggiori, insieme alle danze e tradizioni tipiche del mondo contadino.

Diversi sono stati negli anni i premi ottenuti dal gruppo Gorytsvit nel mondo, come "la collana d'oro" al Festival internazionale di Digione - Francia - nel 1991; il pubblico in quell'occasione estasiato dall'esibizione del gruppo gridava "Ukraina, libertà e oro". Tutto questo accadde proprio il 2 Settembre, giorno in cui l'Ukraina ottenne la propria indipendenza. Gorytsvit, è il nome di un bellissimo fiore che ha proprietà curative, l'adonide. Per questa ragione, il gruppo che ne prende il nome, vuole offrire benessere ai suoi spettatori.

La serata inizierà dalle ore 20:00, a Piazza Romana, con 'Intercultura in Festa' consueto appuntamento con le degustazioni gratuite a base di vini e prodotti tipici di eccellenza del di Cori e artigianato tipico del mondo a cui si aggiungerà, per l'occasione, la possibilità di assaggiare le pietanze preparate dai gruppi internazionali e dalle Comunità etniche residenti sul territorio comunale. Per informazioni e contatti: + 39 347 054 71 81 - latiumfestival@yahoo.it - www.latiumfestival.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Latium World Folkloric Festival CIOFF 2015", sorprese per la seconda serata di gala a Cori

LatinaToday è in caricamento