Martedì, 26 Ottobre 2021
Teatro Centro / Via Sisto V

Divertimento e spettacoli di qualità: stagione di prosa 2013-2014 del Moderno

Inizia ad ottobre la stagione di prosa del Teatro Moderno: grandi nomi, spettacoli divertenti e di qualità, piacevoli sorprese e importanti novità. Si conferma anche quest'anno un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti del teatro.

Una nuova stagione di prosa sta per iniziare al Teatro Moderno di Latina, diretto da Gianluca Cassandra.

Come negli anni passati, il Teatro Moderno cerca di venire incontro ai gusti del pubblico senza mai dimenticare la qualità degli spettacoli e la bravura degli attori che il teatro di via Sisto ospita ad ogni stagione.

L’intento del Teatro Moderno è proprio quello di regalare agli spettatori ore di divertimento per tutto l’arco dell’anno. Lo dimostra la stagione estiva da poco volta al termine, che ha richiamato a Latina compagnie teatrali amatoriali di grandissimo livello.

Arriva l’autunno e grandi nomi si apprestano a solcare la scena del Teatro Moderno, personaggi che già sono familiari al pubblico latinense ma proprio per questo garanzia di qualità e divertimento dello spettacolo come: Michele La Ginestra, Gaia De Laurentiis, Ennio Coltorti, Emanuela Rossi e il simpaticissimo Francesco Pannofino che chiuderà in bellezza la stagione.

Ma tanti altri ne verranno e altrettanto famosi come Roberto Ciufoli, Lillo & Greg, Michela Andreozzi (la famosa presidentessa di Naturalmente Belle in Colorado), Marco Morandi, Benedicta Boccoli solo per citarne alcuni.

Ecco in breve gli spettacoli in cartellone per la stagione 2013-2014:

sabato 12 e domenica 13 ottobre
Il Buio in Agguato, liberamente ispirato al romanzo di Deborah Chiel, adattamento e regia di Claudio Boccaccini, con Gaia De Laurentiis e Alberto Di Stasio, Silvia Brogi, Paolo Perinelli.
Tratto da una storia vera, questo spettacolo racconta di un operaio newyorkese in pensione che viene accusato di essere stato un criminale collaborazionista nazista. Sua figlia Margaret, affermato avvocato, si occuperà di difenderlo in tribunale. Un giallo intrigante e ricco di colpi di scena che riesce anche a commuovere il pubblico.

sabato 9 e domenica 10 novembre
Diversamente Giovani, di Michela Andreozzi e Luca Manzi con Roberto Ciufoli e Michela Andreozzi.
Una commedia sull’amore che unisce due quarantenni e due ventenni, un amore che riesce a spazzare via le incertezze dei nostri tempi e a far ritrovare se stessi nell’amore per l’altro.

Sabato 23 e domenica 24 novembre
 Non c’è due senza te scritto e diretto da Toni Fornari, con Claudia Campagnola, Marco Morandi, Carlotta Proietti e Matteo Vacca.
Mariateresa conduce una doppia vita, ha due mariti e riesce a condurre una vita con entrambi grazie alla scusa degli impegni di lavoro, ma un giorno rimane incinta, di chi sarà il bambino? E intanto i due uomini ignari di tutti si incontrano per caso e stringono amicizia.

Sabato 14 e domenica 15 dicembre
La baita degli spettri di Claudio “Greg” Gregori, regia di Michele La Ginestra con Lillo & Greg con Sergio Zecca, Massimiliano Vado, Roberta Garzia, Matteo Vacca e Vania Lai.
Una commedia nera che racconta di cinque giovani che si recano in vacanza in una baita tra i boschi, ben presto, tra personaggi bizzari e strane coincidenze si renderanno conto che la baita è maledetta e infestata da fantasmi.


Sabato 18 e domenica 19 gennaio
Cetra una volta di Toni Fornari, regia di Augusto Fornari, con Toni Fornari, Emanuela Fresi e Stefano Fresi.
Il trio vocale Favete Linguis, composto da Toni Fornari, Emanuela Fresi e Stefano Fresi, accompagnato da un quartetto d’archi, riproporrà i grandi successi del celebre Quartetto Cetra, riproponendo il loro stile raffinato ed elegante e in più esibendosi in esilaranti parodie che mostreranno tutta la loro verve scenica e il loro virtuosismo vocale.

Venerdì 24 e sabato 25 gennaio (fuori abbonamento)
Niente di complicato scritto e diretto da P.F.Pingitore con Maurizio Martufello.

Sabato 8 e domenica 9 febbraio
Ti posso spiegare scritto da Michele La Ginestra e Adriano Bennicelli, per la regia di Roberto Marafante, vedrà Michele La Ginestra e Beatrice Fazi.
Il matrimonio ventennale dei protagonisti viene turbato dall’arrivo nella vita dei due di una giovane donna straniera, tra tante risate e qualche riflessione si dipana la storia, piena di ironia e colpi di scena.

sabato 22 e domenica 23 febbraio (fuori abbonamento)
Il Ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde, adattamento e regia di Simone Fioravanti, in scena la Compagnia Teatro del Beau.

Sabato 8 e domenica 9 marzo
Più vera del vero di Martial Courcier, regia di Fabio Ferrari con Benedicta Boccoli, Felice Della Corte e Giancarlo Ratti.
Una piacevole commedia sull’amore, che tra una risata e l’altra fa riflettere sul significato dei rapporti amorosi e il valore che diamo alle persone e alle cose amate.  

Sabato 22 Marzo (fuori abbonamento)
A letto dopo Carosello di Michela Andreozzi, Giorgio Scarselli, regia di Paola Tiziana Cruciani con Michela Andreozzi.

Sabato 5 e domenica 6 aprile
Colpo Basso di Gianni Clementi, con Ennio Coltorti, Jesus Emiliano Coltorti e Germano Gentile.
 Giulio è un ragazzo timido e impacciato costretto dal padre a prendere lezioni di boxe, perché convinto che possano renderlo più forte e deciso. Nella palestra incontra Cesare, il suo allenatore e campione di boxe. L’incontro tra i due innescherà situazioni comiche e paradossali, che non mancheranno mai, come è consuetudine delle commedie di Clementi,  di far riflettere lo spettatore.

Sabato 26 e domenica 27 aprile
Il nuovo e inedito spettacolo di Francesco Pannofino, come sempre accompagnato da Emanuela Rossi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divertimento e spettacoli di qualità: stagione di prosa 2013-2014 del Moderno

LatinaToday è in caricamento