A Cori Secondina Marafini presenta: “Trilussa, Rosa Tomei e lo studio. La poesia, la vita, l’amore”

Sabato 29 dicembre, alle ore 17:30, presso il Teatro comunale “Luigi Pistilli” di Cori, la professoressa Secondina Marafini presenterà il suo ultimo lavoro “Trilussa, Rosa Tomei e lo Studio. La poesia, la vita, l’amore. Con documenti, foto e versi inediti” (Gangemi Editore, 2018).

Interverranno all’incontro: Rino Caputo, professore di letteratura italiana all’Università di Roma “Tor Vergata”; Ugo Mancini, docente di storia e filosofia al liceo classico “Ugo Foscolo” di Albano Laziale; il Sindaco Mauro De Lillis, il suo predecessore Tommaso Conti, l’Assessore alla Cultura Paolo Fantini. Le letture saranno affidate all’attrice Francesca Corbi e all’attore/scrittore Paolo Procaccini.

A quattro anni dal primo volume sulla vita e le opere di “Rosa Tomei. La storia vera e le poesie della donna di Trilussa” (Aracne Editrice, 2014), Secondina Marafini torna quest’anno in libreria con un nuovo saggio dedicato alla sua concittadina e ai suoi rapporti con Carlo Alberto Salustri.

Trilussa ha ideato Lo Studio in via Maria Adelaide nel 1916. Dal 1930, il progetto ha gradualmente incluso Rosa Tomei che è stata al suo fianco come convivente, collaboratrice e poetessa. L’arte e l’amore simbiotici tra i due poeti sono stati protetti da quell’ambiente favoloso, pensato per essere un monumento di memoria e un centro attivo di poesia per il futuro. La ricerca – 400 pagine e 66 fotografie date alle stampe – condotta ancora con assoluto rigore scientifico, ha avuto come fonti privilegiate le poesie di Trilussa e Rosa, ma anche le carte appartenute a Lo Studio conservate presso il Museo di Roma in Trastevere, il Fondo Trilussa, il Fondo Ceccarius, l'Archivio Blasetti di Bologna, il Fondo Jannattoni. I materiali, editi e inediti, sono stati inseriti nella narrazione in un continuum, per conferire l’idea del corpus organico lasciato dal gran Poeta.

L’origine, l’apogeo e la distruzione de Lo Studio, nell’avvicendarsi della Storia, hanno segnato il destino della poetessa, fino alla fine precoce dei suoi giorni. Dopo la prima romana del 6 dicembre alla Sala Mostre e Convegni Gangemi Editore, la figura di Rosa Tomei verrà ricordata nel suo paese natale, dove riposa, (Cori, 15 giugno 1916 – Roma, 5 dicembre 1966), grazie al secondo libro di Secondina Marafini, nata il 30 Marzo 1972, Laureata in Lettere presso l’Università di Roma “La Sapienza”, vive a Cori e insegna al Liceo Classico di Albano Laziale.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito della 2ª edizione di “PACE TRA I POPOLI” – NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO”, il cartellone di eventi per le festività del Comune di Cori e della Pro Loco Cori, patrocinato e finanziato dalla REGIONE LAZIO – Consiglio Regionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Naturalmente Bambini a Sezze

    • Gratis
    • dal 22 al 30 settembre 2020
    • Centro storico

I più visti

  • I Borghi al Centro: tanti appuntamenti alla scoperta del territorio pontino

    • dal 16 settembre al 11 ottobre 2020
    • Centro cittadino e Borghi
  • Giardini in Comune: la rassegna estiva di Latina

    • Gratis
    • 30 settembre 2020
    • Giardini del Palazzo del Comune
  • Ad Aprilia la Festa in onore di San Michele

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 26 al 29 settembre 2020
    • Centro cittadino
  • Tutto pronto per la seconda edizione del Formia Wind for Fun

    • dal 9 al 11 ottobre 2020
    • Spiaggia di Vindicio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LatinaToday è in caricamento