#CDFPLASTICFREE: il Contratto di Costa dell’Agro pontino aderisce all’iniziativa

Il progetto della Regione per la riduzione dell’uso della plastica. Il presidente della Provincia Medici ha sottoscritto il documento: “Un nuovo atto per la tutela dell’ambiente”

Anche il Contratto di Costa dell’Agro pontino ha aderito al #CDFPLASTICFREE - Contratti di Fiume Plastic Free -, l’iniziativa promossa dalla Regione Lazio nata con l’obiettivo di eliminare tutti i prodotti in plastica e la diffusione del messaggio relativo alla riduzione dell’utilizzo di questo materiale in tutte le occasioni e situazioni possibili.

Nel documento sottoscritto oggi dal presidente della Provincia di Latina Carlo Medici, il Contratto di Costa dell’Agro Pontino “si impegna ad attivarsi per eliminare i prodotti plastici utilizzati negli incontri, negli eventi e nell’intero processo di attuazione dei Contratti di fiume, lago, foce e costa”. Il Contratto di Costa si impegna inoltre ad “attivare un percorso di informazione e sensibilizzazione sui temi della riduzione della plastica all’interno degli atti programmatici relativi ai Contratti di fiume, lago, foce e costa e di inserire nel programma di azione misure, progetti e azioni specifiche”.

“Con questo atto specifico – sottolinea Carlo Medici – facciamo un ulteriore passo in avanti nel percorso dei Contratti di fiume, lago, foce e costa e raccogliamo la sfida della Regione Lazio per mettere in campo una politica che abbia come principio ispiratore la salvaguardia dell’ambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

Torna su
LatinaToday è in caricamento