rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
energia Centro / Piazza del Popolo

“Ora della Terra” a Latina e Formia, si spengono piazza del Popolo e piazza Vittoria

Anche il Comune di Latina e quello di Formia aderiscono al più grande evento globale del WWF contro i cambiamenti climatici. Il sindaco Di Giorgi: "Si tratta di un gesto simbolico ma molto significativo"

Piazza del Popolo spenta per un’ora monumenti e luoghi simbolo, e anche singole abitazioni, in altre migliaia di città di tutto il mondo: anche il Comune di Latina aderisce all’iniziativa “l’Ora della Terra”, il più grande evento globale del WWF.

Per un’ora, dalle 20.30 alle 21.30, sabato 28 marzo il mondo si spegne per un gesto simbolico contro i cambiamenti climatici e per ribadire l'impegno, concreto, di ognuno sulla strada della sostenibilità.

Centinaia i Comuni italiani ad aver confermato la loro adesione e in tutta Italia.

I COMUNI PONTINI CHE ADERISCONO ALL'INIZIATIVA

“Si tratta di un gesto simbolico ma molto significativo - afferma il Sindaco Giovanni Di Giorgi - che testimonia la sensibilità del Comune di Latina, della nostra città verso i temi dell'ambiente e di uno sviluppo sostenibile. Al di là di questa condivisione, come amministrazione continuiamo a percorrere strade che vanno nella direzione di uno sviluppo sostenibile per garantire una migliore qualità della vita ai nostri cittadini e alle future generazioni. Faccio riferimento, ad esempio, alla rete di piste ciclabili che stiamo realizzando, ultimo tra tutti l’anello ciclabile del centro ma anche agli impianti di fitodepurazione al lido.”

Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi d’interesse, per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici.     

FORMIA - Luci spente anche in piazza Vittoria a Formia dalle ore 20.30 alle 21.30 di sabato 28 marzo per dire no ai mutamenti climatici. “Use your power to change climate change” ("Usa il tuo potere per cambiare il cambiamento climatico"): uesto lo slogan scelto dal WWF per denunciare l’urgenza degli interventi da realizzare per rimanere al di sotto dei due gradi di aumento della temperatura media globale rispetto all’era preindustriale, considerato che il 2014 è stato registrato come l’anno più caldo sulla Terra a partire dal 1880.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ora della Terra” a Latina e Formia, si spengono piazza del Popolo e piazza Vittoria

LatinaToday è in caricamento