life

Bandiera Blu 2013, 4 spiagge pontine tra le più belle d'Italia

Come lo scorso anno San Felice Circeo, Sabaudia, Sperlonga e Ventotene premiate con il sigillo di qualità dalla Fee

Ancora una volta il litorale pontino viene giudicato il “più bello” del Lazio.

Quattro le spiagge – a conferma dello scorso anno – che hanno ricevuto l’ambita bandiera blu; si tratta di San Felice Circeo, Sabaudia, Sperlonga e Ventotene – Cala Nave (lo scorso anno ha ricevuto per la prima volta l’ambito riconoscimento).

In totale sono cinque i litorali laziali – nella provincia di Roma c’è la sola Anzio - che quest’anno possono fregiarsi del sigillo di qualità della Fondazione per l'educazione ambientale (Fee) Italia che ha assegnato oggi i riconoscimenti nel corso della XXVII cerimonia di premiazione alla presenza dei sindaci.

GLI INDICATORI - Fondamentali alcuni indicatori presi in considerazione per poter assegnare le Bandiere Blu: solo acque 'eccellenti' (secondo regole più restrittive di quelle previste dalla normativa nazionale); regolari campionamenti delle acque effettuati nel corso della stagione estiva.
Solo dopo queste due condizioni preliminari si può accedere alle successive valutazioni: efficienza della depurazione delle acque reflue e della rete fognaria allacciata almeno all'80% su tutto il territorio comunale; raccolta differenziata, corretta gestione dei rifiuti pericolosi; vaste aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano curato, aree verdi; spiagge dotate di tutti i servizi e di personale addetto al salvamento, accessibilità per tutti (abbattimento delle barriere architettoniche); ampio spazio dedicato ai corsi d'educazione ambientale, rivolti in particolare alle scuole e ai giovani, ai turisti e residenti; diffusione dell'informazione su Bandiera Blu, pubblicazione dei dati sulle acque di balneazione; strutture alberghiere, servizi d'utilità pubblica sanitaria, informazioni turistiche, segnaletica aggiornata; certificazione ambientale e/o delle procedure delle attività istituzionali e delle strutture turistiche presenti sul territorio comunale; presenza d'attività di pesca ben inserita nel contesto della località marina.

NEL RESTO DEL PAESE – In generale quest’anno sono aumentate le spiagge italiane da “bandiera blu”: per la stagione balneare 2013 sono salite a 135, dalle 131 del 2012, le località di riviera con 248 spiagge (due in più rispetto all'anno scorso).

Lidi che rappresentano circa il 10% di quelli premiati a livello internazionale. Alto il numero delle conferme (86%) rispetto al 2012 e buono anche il rendimento degli approdi turistici, che salgono a 62 (61 nel 2012) a dimostrazione che un numero significativo di porti turistici ha intrapreso scelte di sostenibilità garantendo la qualità e la quantità dei servizi erogati nella piena compatibilità ambientale.

La Liguria aumenta a 20 (+2) le località vincitrici e guida la classifica regionale. Con 18 spiagge doc seguono le Marche che si fregiano di due nuove località, la Toscana con 17 (+1 rispetto allo scorso anno). Il Lazio è stabile a 5 come nel 2012.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiera Blu 2013, 4 spiagge pontine tra le più belle d'Italia

LatinaToday è in caricamento