menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sette Bandiere Blu sul litorale pontino: si riconferma il mare della provincia

Il prestigioso vessillo assegnato dalla Fee sventolerà sulle spiagge di Gaeta, Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga, Terracina, Ventotene, le stesse dello scorso anno. Otto le spiagge "premiate" nel Lazio: alle pontine si aggiunge Anzio

Si riconferma ancora una volta il mare della provincia pontina su cui sventoleranno sette Bandiere Blu

Sono infatti 7 le spiagge “premiate” con l’ambizioso vessillo che per la 30esima edizione la Foundation for Environmental Education (FEE) ha assegnato a 163 Comuni e 67 approdi turistici.

Si tratta di Gaeta, Latina, Sabaudia, San Felice, Sperlonga, Terracina, Ventotene, le stesse dello scorso anno. Otto in totale le spiagge premiate con la Bandiera Blu nel Lazio: alle pontine si aggiunge, infatti, Anzio.

Queste nello specifico le località pontine che hanno ottenuto la Bandiera Blu
- Latina - Latina Mare
- Sperlonga - Ponente/Lagolungo, Bazzano /Levante
- Gaeta - Arenauta, Ariana, Sant‘Agostino, Serapo
- San Felice Circeo - Litorale
- Sabaudia - Lungomare
- Ventotene - Cala Nave
- Terracina - Levante, Ponente.

Questa mattina a Roma,  presso l'Aula convegni del CNR Centro Nazionale delle Ricerche la cerimonia ufficiale di consegna delle Bandiere Blu.

NEL RESTO DEL PAESE - Nell’edizione 2017 la Liguria si conferma regina del mare eccellente arrivando a 27 località (con 2 nuovi ingressi), seguono come lo scorso anno la Toscana con 19 località e le Marche con 17. Nel complesso in un anno la situazione è migliorata: da 293 spiagge doc si è passati a 342, pari a circa il 5% di quelle premiate a livello mondiale; da 152 si è passati a 163 Comuni, 11 in più rispetto al 2016 (13 nuovi ingressi, mentre 2 sono usciti).

I CRITERI - Sono 33 i criteri sulla base dei quali vengono assegnate ogni anno le Bandiere Blu e riguardano grandi aree relative all’educazione ambientale e informazione, alla qualità delle acque, alla gestione ambientale, ai servizi e sicurezza. In queste aree rientrano criteri tra cui la depurazione delle acque, la gestione dei rifiuti, servizi degli stabilimenti balneari, la presenza di piste ciclabili e spazi verdi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento