life Terracina

“Puliamo il mondo” a Terracina, volontari riqualificano la Scogliera di Levante

A lavoro circa una ventina di volontari: successo per l’evento organizzato dal gruppo “Noi difendiamo le Sorgenti Termali di Terracina” e dal Circolo Larus di Sabaudia nell’ambito della campagna di Legambiente

Con guanti, cappellini e buste in mano si sono presi cura della Scogliera di Levante: grande successo domenica per la tappa di Terracina della campagna di Legambiente “Puliamo il Mondo 2015”.

L’evento è stato organizzato dal Gruppo Facebook “Noi difendiamo le Sorgenti Termali di Terracina” e dal Circolo Legambiente Larus di Sabaudia.

Una ventina i volontari ambientali, alcuni provenienti anche da fuori Terracina, che domenica mattina si sono trovati presso la Sorgente Acqua Magnesia dove era stato allestito un comodo gazebo da Legambiente per la distribuzione gratuita dei kit di pulizia; poi armati di buste e guanti si sono subito organizzati per ripulire la Scogliera di Levante.

“Ci sono volute ben tre ore per ripulire tutta la Scogliera - spiegano dal gruppo Facebook in una nota - e sono state raccolte più di venti buste di rifiuti, tutti opportunamente differenziati (plastica, metalli, vetro e indifferenziato) mentre il sito relativo alla Fons Neptuniae, proprio sotto Pisco Montano, è stato trovato in condizioni tali da non poter essere pulito da volontari”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Puliamo il mondo” a Terracina, volontari riqualificano la Scogliera di Levante

LatinaToday è in caricamento