“Mare d’Inverno”: sulle spiagge pontine anche mattonelle e il serbatoio di un’autoclave

La manifestazione di Fare Verde ha fatto tappa anche sul litorale della provincia di Latina: cittadini e volontari hanno ripulito l'arenile dai rifiuti

Ha fatto tappa anche sulle spiagge del litorale pontino la manifestazione "Il Mare d'Inverno" organizzata dall'associazione ambientalista Fare Verde e giunta quest'anno alla 29esima edizione. Dopo le prime iniziative anche a Formia, Fondi e Terracina, ieri è stata la volta di Sperlonga; con lo slogan “C’è un mare di plastica di cui possiamo fare a meno”, cittadini e volontari hanno pulito la spiaggia della Canzatora. 

Ieri si è svolta, infatti, la seconda domenica della manifestazione che ha ottenuto il patrocinio della Commissione Ue - Rappresentanza per l'Italia, Camera dei Deputati, ministero dell'Ambiente e Guardia Costiera. A trarre un bilancio è il presidente nazionale di Fare Verde, Francesco Greco. 

Oltre alle bottiglie di plastica "ai primi posti nella hit-parade dei rifiuti rinvenuti dai nostri volontari sulle spiagge, spiccano quest'anno le retine per mitili, i bastoncini in plastica dei cotton-fioc e il polistirolo. Inoltre abbiamo raccolto una grande varietà di oggetti che dovrebbero essere altrove e non certamente sugli arenili italiani". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I volontari di Fare Verde hanno fatto un censimento dei rifiuti raccolti. Tra gli oggetti ritrovati, numerosi contenitori di detersivo non più in commercio da anni a Rosolina Mare; ciabatte e tappi di plastica; una batteria di fuochi d'artificio e il serbatoio di un'autoclave a Terracina; i resti di un drone a Ladispoli; scarti di lavorazioni edilizie e mattonelle a Sperlonga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento