mobilità

Inaugurata la nuova isola pedonale: chiuso il centro, tante le iniziative

Dalle 9,30 lo stop alla circolazione delle auto: il sindaco Di Giorgi, insieme al comandante della polizia municipale, ha assistito al momento della chiusura del centro cittadino

Come annunciato, ha preso il via questa mattina la nuova rivoluzione al centro della città. Alle 9,30, infatti, è stata inaugurata la nuova zona a traffico limitato, che prevede la chiusura di parte del centro storico, quindi una nuova viabilità che apporterà diversi cambiamenti, come la variazione che subiranno le linee degli autobus.

Questa mattina, il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi, insieme al comandante della polizia municipale Francesco Passaretti, agli assessori Michele Nasso e Giuseppe Di Rubbo, e all’ingegnere Le Donne, ha assistito alla chiusura del centro.

Un cambiamento culturale, una piccola rivoluzione, “una sfida, che con il tempo farà parte delle abitudini dei cittadini”, come ha spiegato il sindaco questa mattina. Da oggi Latina si trova a fare i conti con un'importante trasformazione e i residenti dovranno metabolizzare diversi aspetti, a partire dalla nuova viabilità ma anche comportamenti abituali, come nel tratto dallo stadio a via Pio VI, dove è stato invertito anche il senso unico.

E ancora, per esempio, parcheggiare l’auto prima dell’attivazione della ztl e lasciarla all’interno dell’isola non sarà possibile.

“Tutte le forze in Comune sono all’opera – ha commentato Di Giorgi – per rendere l’isola più fruibile”. Su un totale di 1 milione e 400mila euro stanziati dall’ente, circa 800 sono dedicati all’arredo urbano, fioriere, ingressi, pavimentazione, varchi elettronici.

Inevitabili i disagi questa mattina, tante le auto in fila nei punti dove l’ingresso veniva deviato dagli agenti della municipale. Nonostante la presenza dei vigili che regolavano l’andamento, si è anche verificato lo scontro tra due auto all’incrocio tra corso della Repubblica e via Eugenio di Savoia

Le strade chiuse sono: Corso della Repubblica (da piazza San Marco esclusa fino a piazza del Popolo); via Pio VI (a partire dalle ex autolinee); via Eugenio di Savoia (fino alla confluenza con piazza della Libertà); piazza del Popolo (lato destro); via Diaz (fino all’incrocio con via Carducci); via Costa (nel solo ramo che sfocia in corso della Repubblica).

Ogni giorno dalle 9,30 alla 15 e dalle 16,30 alle 24, (dal primo ottobre 9-15, 16,30-21), si potrà circolare solo a piedi e in bicicletta.

Le iniziative:

OGGI:

In piazza del Popolo sarà allestito il campo da calcio a tre Dragon Gol dove si disputerà un torneo di calcio per tre giorni consecutivi a cura dell’associazione “Mi Piace Latina”, mentre “Lallapalla”, il clown che lavora nei reparti pediatrici degli ospedali, intratterrà i bambini con giochi e scherzi divertenti.

In corso della Repubblica ci sarà invece la mostra di pittura “Ponza e città Pontine” dell’associazione romana Acquarellisti con alcuni artisti all’opera nel dipingere scorci cittadini; giochi gonfiabili in Via Savoia e Via Pio VI mentre Majorette & dancer blue twirling Asd si esibiranno lungo tutte le vie della Ztl e in piazza del Popolo.

Prevista poi anche la presenza degli artisti di strada dell’associazione Non Solo Danza, trampolieri, fachiri, mascotte dei Cartoon, e musicanti itineranti per tutto il centro, e ci sarà anche la possibilità di provare ad usare mezzi di trasporto ecologici alternativi come le bighe elettriche o il monopattino.

NEL CORSO DELLA SETTIMANA - Nel corso della settimana si continuerà con Dragon Gol, musicanti, artisti di strada, flash mob dei Modulo Project, il concerto della cover band ufficiale dei Pink Floyd, l’Apericabaret del giovedì con Marco Passiglia e la Fanfara dei Bersaglieri sabato.

NEL RESTO DEL MESE - Nel corso del mese di settembre oltre al consueto intrattenimento degli artisti di strada sono previsti e confermati anche altri flash mob, il concerto della cover band ufficiale di Vasco Rossi, altre due serate di Apericabaret con Oscar Biglia e Fabian Grutt, il concerto della cover band di Mina, il teatro dei burattini, il Festival della Birra Artigianale per diversi giorni.

E ancora sono in programma anche la finale regionale concorso di bellezza “The Look of the Year”, una festa/concerto dedicato alla musica anni ’80, il festival del Peperoncino, il “Timba…Les Festival” con i concerti di Spagna e J Ax degli Articolo 31 ed altri eventi itineranti inclusi, la VII  della manifestazione letteraria “Giallo Latino”, due sfilate di Moda, le rievocazioni storiche con sbandieratori e trombettieri dei comuni di Carpineto Romano e di Maenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata la nuova isola pedonale: chiuso il centro, tante le iniziative

LatinaToday è in caricamento