Lunedì, 18 Ottobre 2021
mobilità Cori

Mobilità sostenibile a Cori, a scuola a Giulianello si va con “Piedibus”

Iniziativa del Comune con l’Istituto Comprensivo “Cesare Chiominto”. Si tratta dell’autobus umano formato da studenti-passeggeri; si sale a bordo ad ogni fermata lungo un percorso definito e si arriva a scuola a piedi

Riparte a Giulianello il Piedibus. In collaborazione con l’Istituto Comprensivo Statale “Cesare Chiominto”, infatti, gli assessorati alle Politiche Sociali e all’Ambiente del Comune di Cori, infatti, hanno ripreso il progetto di mobilità sostenibile pensato per i più piccoli.

Si tratta dell’autobus umano formato da studenti-passeggeri e due adulti accompagnatori, un autista capofila e un controllore in coda. Si sale a bordo ad ogni fermata lungo un percorso definito e si arriva a scuola a piedi.

“I partecipanti - spiegano dall’amministrazione di Cori - sono stati dotati dai Servizi Sociali del Comune di Cori di pettorine ad alta visibilità; il tragitto è adeguatamente segnalato e le guide dispongono di apposite palette per fermare le macchine lungo gli attraversamenti pedonali. Dal lunedì al venerdì, gli alunni della scuola primaria “Don Silvestro Radicchi” possono scegliere di andare in classe in modo sano, sicuro, divertente ed ecologico, prendendo il Piedibus”.

La stazione di partenza si trova al parcheggio di Via Monti Lepini, con ritrovo alle ore 07:55. Le varie soste sono dislocate su: via Achille Grandi, via Filippo Turati, via Giuseppe Di Vittorio, via Vigne Corte e via Madre Teresa di Calcutta.

“Percorrendo a piedi le strade del paese - proseguono dal Comune di Cori - aumenta l’autostima, si riscoprono i quartieri, si diventa pedoni responsabili, si pratica attività motoria, si socializza e si arriva a lezione svegli e pimpanti. Il Piedibus inoltre aiuta a decongestionare il traffico, con un piccolo ma significativo apporto alla riduzione dell’inquinamento atmosferico ed acustico, almeno nei pressi del plesso scolastico”.

Inoltre, o giovani disoccupati o studenti tra i 18 e i 35 anni, diplomati, e le donne diplomate disoccupate, tra i 35 e i 50 anni, interessate a svolgere il servizio di accompagnamento, possono presentare domanda entro il 29 Maggio 2015. Per ogni giorno di attività i volontari selezionati riceveranno un buono pasto/voucher del valore economico di € 4,00 da spendere nei supermercati del territorio. Il bando completo su www.comune.cori.lt.it   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità sostenibile a Cori, a scuola a Giulianello si va con “Piedibus”

LatinaToday è in caricamento