E’ l'"Ora della Terra” anche a Terracina, si spengono le luci al Tempio di Giove

Anche Terracina, come Formia, Sermoneta e Ventotene, aderisce alla campagna mondiale del Wwf contro i cambiamenti climatici: il 19 marzo per un'ora verrà spento il Tempio di Giove. In piazza banchetto informativo dei volontari

Sarà l'"Ora della Terra” anche a Terracina il 19 marzo prossimo dove si spegneranno le luci del monumento “Tempio di Giove”.

Come Formia, Sermoneta e Ventotene anche Terracina ha deciso di aderire all’evento mondiale organizzato dal Wwf contro i cambiamenti climatici per sabato 19 marzo quando in tutto il mondo si realizzerà una ola di buio.

Numerose le città che hanno aderito alla campagna con lo spegnimento delle luci di piazze, strade e monumenti simbolo, come il Colosseo, Piazza Navona, la Torre Eiffel, il Cristo Redentore di Rio, il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici.

A Terracina dalle 20.30 alle 21.30 verrà spento appunto il  “Tempio di Giove”. I volontari del Wwf saranno presenti in piazza con un banchetto informativo per distribuire una ecoguida a chi vuole concretamente modificare  il proprio stile di vita.

“Invitiamo i cittadini a regalarsi quella sera una cena al lume di candela, spegnete le luci e accendete le emozioni! Dalle 20,30 alle 21,30 fate un regalo alla Terra e a voi stessi: questo l’appello del Wwf Litorale Laziale-Gruppo Litorale Pontino

“Nell’occasione di questo evento che rappresenta uno stimolo per dare al mondo un futuro sostenibile - prosegue il gruppo in una nota - il Wwf si appella alle Istituzioni ma anche ai singoli cittadini affinché adottino stili di vita che non aggravino ulteriormente le condizioni in cui versa il pianeta”.

Il Wwf Italia ha stilato anche una guida in cui sono contenuti una serie di piccoli accorgimenti per migliorare l’efficienza energetica e risparmiare energia”. QUI PUOI TROVARE LA GUIDA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento